Come diventare consulente del lavoro



Di cosa si occupa il Consulente del lavoro? E che percorso di studi e lavorativo bisogna seguire per farne la propria professione?

consulente del lavoroIl consulente del lavoro è una figura professionale molto ricercata al giorno d’oggi. Per chi ha conseguito gli studi di ragioneria o si è laureato in economia e commercio, scienze politiche, giurisprudenza o, nel caso più specifico, come consulente del lavoro, potrà optare per questa interessante strada.

Come diventare quindi consulente del lavoro?

Prima di tutto occorre trovare un professionista dello stesso ramo disposto a far svolgere all’apprendista un periodo di prova di minimo due anni.

 


È possibile svolgere questo tirocinio anche presso un ragioniere o un commercialista. Al termine di questo periodo ci si dovrà iscrivere al registro dei praticanti, presentando la propria domanda, insieme al certificato di cittadinanza e di residenza al Consiglio dell’Ordine. Dovranno essere presentate anche molte altre carte burocratiche come il titolo di studio, il certificato dei carichi pendenti, il bollo da 16€…

Il consulente del lavoro ha il compito di gestire tutti gli aspetti burocratici di un azienda. Per fare questo, oltre ai propri studi, dovrà rimanere sempre aggiornato per quanto riguarda tutte le norme fiscali, quelle della retribuzione, della previdenza e dell’assistenza, in ambito strettamente legato al rapporto di lavoro.
Il suo scopo all’interno dell’azienda dovrà essere quello di definire l’evoluzione di un rapporto lavorativo, istruendo il titolare dell’azienda sulle normali procedure per la retribuzione dei propri dipendenti, calcolando anche i contributi da versare all’Inps, l’Inail e le varie casse di previdenza che potrebbero essere associate al tipo di lavoro.
Altro compito del consulente del lavoro è quello di fornire tutte le informazioni necessarie ai propri clienti, per quanto riguarda le procedure economiche, contabili e giuridiche.

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.