Conto deposito ContosulBL: caratteristiche e vantaggi



Interessi sul conto deposito libero e vincolato della Banca IBL

conto deposito ibl bancaDagli ultimi dati presentati dall’Osservatorio Supermoney è emerso che il conto deposito rappresenta lo strumento di risparmio preferito dagli italiani, tanto per gli interessi offerti quanto per l’affidabilità di questo strumento, che dunque risulta essere un investimento a basso rischio, una forma di risparmio che offre rendimenti più elevati rispetto ad un conto corrente ordinario. Il ricavo netto deriva dagli interessi calcolati in base al tempo di giacenza.

Lo studio ha inoltre evidenziato come il conto deposito ContosuIBL risulti tra i più convenienti del momento, sia per gli alti rendimenti, sia perché l’imposta di bollo è a carico di IBL Banca e non del cliente.

IBL Banca, come tutti gli istituti di credito, propone il suo prodotto in due versioni:

– ContosuIBL Libero permette la movimentazione delle somme attraverso bonifici bancari e il pagamento dell’F24. Per i clienti che desiderano attivarlo entro al 20/01/2014, IBL Banca garantisce un tasso annuo lordo dell’ 1,5% fino al 31/03/2014 per importi fino a 1 milione di euro.

 


Consente inoltre prelievi e versamenti in ogni momento, così come il ritiro dei risparmi, senza la perdita degli interessi maturati.

-------------
-------------

ContosuIBL Vincolato, invece, prevede di vincolare le somme per un periodo che dai 3 ai 24 mesi, durante i quali non è possibile movimentare o ritirare il denaro depositato. A seconda della durata del vincolo sono previsti rendimenti lordi dal 2,25% al 3,00%. Scaduto il periodo vincolante, le somme investite e gli interessi maturati verranno accreditate direttamente sul conto Libero.

Grazie al servizio di Internet Banking le somme disponibili su ContosuIBL Libero possono essere vincolate online e gestite in tutta sicurezza.

Vantaggi: comodità, zero spese e sicurezza

Comodità E assenza di costi sono i punti di forza di questo conto deposito, che può essere aperto online e attivato in filiale, spese di apertura, gestione e chiusura sono a carico di IBL Banca.

ContosuIBL gode inoltre della garanzia del Fondo Interbancario di Tutela dei depositi FITD, costituita al fine di garantire i depositanti delle banche.

Attualmente la normativa prevede una copertura fino ad un importo massimo di 100.000,00 euro per ciascun depositante.

La scelta tra il conto deposito libero e vincolato dipende puramente dalle esigenze del richiedente: il conto libero, grazie alla possibilità di ritirare le somme depositate, potrebbe essere il più indicato per chi necessita di liquidità in qualsiasi momento; il conto vincolato, a fronte di una remunerazione più elevata, non consente ritiri anticipati e quindi figura come il prodotto ideale per chi non necessita di denaro nel breve termine.

Per maggiori informazioni su questo conto deposito: http://www.iblbanca.it/conto_deposito.html

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... banca, banca ibl, conto deposito, interessi
conti correnti per stranieri
In aumento i conti correnti per imprenditori stranieri: vediamo alcuni esempi

Conti correnti bancari intestati agli imprenditori: ecco alcune banche con servizi e prodotti bancari riservati...

Chiudi