Spray al peperoncino in sperimentazione alle Forze dell’Ordine


Polizia e Carabinieri potranno usare lo spray urticante al peperoncino, prodotto di libera vendita dallo scorso anno

spray al peperoncinoE’ ufficiale: Da gennaio Polizia e Carabinieri avranno in dotazione lo spray al peperoncino. Esso è un’arma in spray che nebulizza un dato principio attivo irritante. Lo spray sarà assegnato alla Polfer Stazioni e Volanti di Milano e dal Reparto Operativo dei Carabinieri di Roma e Napoli, ad esclusione dei reparti mobili.

Lo spray al peperoncino è un argomento molto controverso, in quanto da anni i vertici della sicurezza stanno prendendo in considerazione l’idea di usare questo specifico strumento, ma i dubbi riguardano tutt’oggi la pericolosità delle sostanze utilizzate. Lo spray al peperoncino infatti contiene Oleoresin Capsicum e fino ad oggi era ritenuta una sostanza dubbia dal Ministero della Salute, in quanto colpevole di nuocere alla salute. Ora però è arrivato il via libera, ma si preferisce comunque fare una sorta di sperimentazione per testare l’efficacia o meno di quest’arma. Infatti lo spray usato nella sperimentazione, come i tre tipi per i quali è autorizzata la vendita libera, contiene un modesto contenuto di Capsicum (disciolto al 10%) e non dovrebbe avere impatti duraturi sulla salute delle persone colpite, a detta degli esperti.


Il compianto capo della Polizia Manganelli aveva però sollevato dei dubbi in tempi non sospetti in merito alla pericolosità e agli effetti a lungo termine che potrebbe provocare l’uso dello spray, pur continuando ad ammettere che le Forze dell’Ordine dovessero avere in dotazione un’altra “arma” oltre al gas.

Al momento, però, come sottolineano i rappresentanti dei sindacati di Polizia Coisp, non sarà previsto per il momento l’uso di questo spray durante le manifestazioni di piazza. L’obiettivo non è quello di fare del male, ma purtroppo, visti i trascorsi in cui le Forze dell’Ordine sono stati coinvolti in risse durante l’espletamento del proprio dovere (spesso infatti sono loro ad avere la peggio), si rende necessaria l’aggiunta di un’arma efficace ma non ingombrante. Lo spray al capsicum è dal 2012 un prodotto di libera vendita ed è un paradosso, sempre secondo il Coisp, che i cittadini possono usarlo per autodifesa e gli agenti ne siano sprovvisti.

Fonte: http://www.repubblica.it/

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... carabinieri, notizie repubblica, polizia, sicurezza, spray
samsung galaxy NX
Samsung Galaxy NX: reflex e compatte si fondono!

macchine fotografiche Android: Samsung Galaxy NX e le altre concorrenti Avere una macchina fotografica più...

Chiudi