I Forconi vogliono ritornare alla lira, ecco perchè



L’Euro è un mostro, parola del Movimento dei Forconi

ritorno alla lira forconiLa cara vecchia lira in Italia valeva la metà, ma aveva il vantaggio non indifferente di durare il doppio. E’ questo il contenuto di uno dei cartelli più significativi visti nella manifestazione dello scorso 18 dicembre del 2013, a Roma, da parte di una delle frange del Coordinamento 9 Dicembre, quello di cui fanno parte anche i cosiddetti Forconi.

La protesta dei Forconi, nei vari presidi sparsi su tutto il territorio nazionale, si arricchirà di una nuova iniziativa contro la moneta unica. L’euro per i Forconi è un mostro che ci uccide, e per questo in tutti i presidi saranno raccolte le firme affinché l’Italia possa uscire dall’area della moneta unica.

In accordo con quanto reso noto dal Movimento dei Forconi via Facebook con un comunicato, la raccolta di firme sarà portata avanti in tutta Italia in collaborazione con il Movimento Base Italia.

Il Movimento dei Forconi è infatti intenzionato a mantenere i presidi sul territorio anche sotto le festività per protestare contro una classe politica che ha ridotto i cittadini alla fame. Sotto la bandiera italiana, il popolo del Coordinamento del 9 dicembre chiede, lo ricordiamo, l’azzeramento dell’attuale classe politica che non è rappresentativa della volontà, dei bisogni e degli interessi dei cittadini.

Dopo la manifestazione del 18 dicembre del 2013, organizzata dai C.R.A., i Comitati Agricoli Riuniti, il popolo dei Forconi si è dato appuntamento a Piazza San Pietro domenica 22 dicembre del 2013 con l’obiettivo di trascorrere il Natale ed il Capodanno nella Capitale in presidio permanente.

-------------
-------------
Video:

Altre informazioni qui: http://www.iforconi.it/

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... euro, facebook, forconi, lire, protesta
social street
Social street: aiuta il vicino, baratta e risparmia

 L'idea anti crisi basata sul buon vicinato: aiuti, scambi, baratti e prestiti per risparmiare. Social...

Chiudi