Fondi europei: il Governo rimette in circolo 6,2 miliardi di euro



Quasi 7 miliardi di euro di contributi europei che dovranno essere utilizzati per il sostegno al lavoro oppure rischiano di ritornare a Bruxelles per essere utilizzati da altri Paesi dell’Unione Europea

fondi europeiL’Italia non riesce a spendere bene ed in tempo tutti i fondi europei. Nell’ambito della programmazione comunitaria in scadenza, quella dal 2007 al 2013, ci sono ancora ben 7 miliardi di euro di fondi Ue che rischiano di tornare a Bruxelles o di essere accaparrati dai Paesi più virtuosi, quelli più bravi a spenderli.

Ed allora, nell’ultimo Consiglio dei Ministri, il Governo Letta ha riprogrammato la spesa per questi 7 miliardi di euro, rimettendo in circolo 6,2 miliardi di euro con l’auspicio che questi vengano sfruttati ora per le finalità previste.

La ripartizione è stata fissata come segue: 3 miliardi di euro per sostenere le economie locali con particolare riferimento alla valorizzazione dei beni artistici e culturali, ed alla riqualificazione urbana; 2,2 miliardi di euro che serviranno in parte per il rifinanziamento del Fondo di garanzia per il credito alle Pmi, ed in parte per sostenere le nuove imprese guidate da giovani.

Ed ancora, 700 milioni di euro di fondi europei per il reinserimento dei lavoratori in cassa integrazione, e di quelli destinati ai cosiddetti lavori socialmente utili, unitamente a misure di decontribuzione che agevolino l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro, ed il reinserimento dei lavoratori più anziani nel circuito dell’occupazione.

Video:

Infine, 300 milioni di euro sono destinati al contrasto alla povertà agendo sia dal lato dell’istruzione, al fine di favorire l’inserimento scolastico dei figli di famiglie in difficoltà economica, sia da quello del sostegno al reddito attraverso l’adozione del cosiddetto “SIA”, lo Strumento per l’Inclusione Attiva.

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... contributi, crisi, europa, fondo di garanzia
distributore automatico aumento prezzo
Distributori automatici caffè e snack, rincari dal 2014

In aumento dal 2014 l'iva sui prodotti dei distributori automatici: caffè più caro di 5...

Chiudi