Bancoposta, l'interesse passa da 0,25% a 0,15%



Bancoposta ritocca in negativo l'interesse annuo creditore.
Brutte notizie dunque per chi, come il sottoscritto, ha qualche spicciolo da parte e ha aperto un conto presso le Poste Italiane: l'interesse annuo lordo, già bassissimo, passa da 0,25% allo 0,15% a partire dal 10 maggio 2010.
Praticamente, a meno che si hanno forti somme di denaro, tra canone e bollo a fine anno è più quello che si deve pagare che quello che spetta come interesse ai correntisti.
Ribasso anche per il TAN in caso di scoperto: per chi va in 'rosso' l'interesse debitore passa dal 9,25% al 9,15% su base annua.

GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... bancoposta, conto corrente, notizia del giorno
Anche Google Adsense nel mirino dell'Antitrust

Anche Google Adsense, il sistema con cui Google paga i webmaster per le pubblicità (i...

Chiudi