I migliori quartieri hipster d’Europa



Da Londra a Parigi, da Bologna a Berlino, ecco i quartieri europei dove ci sono locali frequentati da hipster

hipsterNelle città metropolitane europee è consuetudine che un luogo, un quartiere, sia il covo delle tendenze più alla moda del momento, oppure che un altro conservi il suo gusto retrò. Da un po’ di anni a questa parte sono saliti in auge gli hipster. Definire un hipster è arduo, ma si sa che il termine fu coniato negli Anni 40, per indicare tutti gli appassionati di musica Jazz.

Ora come ora, si indica come hipster un indipendente, chi si vuole distinguere dalla massa a qualunque costo. Un intellettuale fuso con un animo artistico, che si veste molto vintage e che ama passare le ore nei bar a smanettare su Internet.

Ogni città europea ha il suo quartiere hipster. Ecco quali sono quelli principali.

Iniziamo da Berlino, città cosmopolita della Germania, la quale ha il suo quartiere hipster localizzato in Prenzlauer Berg. Una caratteristica è che è il quartiere che vanta la più alta concentrazione hipster europea. Nel quartiere di Prenzlauer Berg, poi, si respira moda e tendenza: è frequentato infatti da studenti, artisti, intellettuali e anche musicisti alternativi, che lo rendono quindi il centro della vita artistica e notturna di Berlino.

Anche Londra, città cosmopolita e culla di quasi tutte le tendenze, non poteva esimersi dall’avere un quartiere hipster. Hoxton è senza dubbio il quartiere hipster londinese, dove nascono i nuovi trend musicali.

-------------
-------------

Parigi invece ha come quartiere hipster quello di Belleville, il punto più strategico, in quanto si incontrano culture diverse che lo rendono vitale e multiculturale.

Ma se si crede che in Italia non esistono quartieri hipster, bisogna ricredersi, perché addirittura è stata localizzata una intera città hipster. Si tratta di Bologna. Il motivo? La presenza di numerosi studenti, italiani e stranieri, che facilita quindi la mescola di culture e tendenze, dando anche i natali a nuovi trend e nuove mode.

GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

3 pensieri riguardo “I migliori quartieri hipster d’Europa

  • 10 Gennaio 2014 in 16:41
    Permalink

    Su 4 città europee che avete menzionato di 3 avete sbagliato quartiere (Londra, Berlino, Parigi) e la quarta (Bologna) non c’entra niente. Mi sa che non avete ben capito cos’è un hipster. E dove sono Madrid e Stoccolma dove ci sono quartieri hipster ben più importanti di Berlino e Parigi? Ritentate, forse sarete più fortunati.

    Risposta
    • 10 Gennaio 2014 in 22:28
      Permalink

      Ti ringrazio Alessandra del tuo commento.
      In effetti c’è molto da imparare su questo argomento e promettiamo che scriveremo qualcosa di più completo. Per ora il testo è una rielaborazione di un articolo presente sul sito venere.com, che evidentemente è stato scritto da una persona un po’ a digiuno sui quartieri hipster. Ma, come ti ho scritto sopra, sicuramente lo aggiorneremo e integreremo con informazioni più corrette e complete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... berlino, hipster, jazz, locali, londra
adozione figli forzata londra
Londra, donna italiana costretta a partorire, ma la figlia le viene portata via

La figlia di una donna italiana, nata con un cesareo forzato, affidata contro la volontà...

Chiudi