AGGIORNAMENTO: Arrestato per estorsione il Presidente del Gaeta Calcio, Mario Belalba



Arrestato Mario Belalba, presidente del Gaeta Calcio: l’accusa è estorsione. Pretendeva un assegno di 5500 euro dal procuratore di un giocatore campano. AGGIORNAMENTO: il Gip ha scarcerato  Belalba e gli ha concesso l’obbligo di dimora

mario belalbaSi trova nel carcere di Cassino in stato di fermo il presidente del Gaeta Calcio, Mario Belalba, 57 anni, notissimo commerciante della città pontina.

L’accusa è quella di estorsione, con la complicità di un giocatore 32 enne del Gaeta, Francesco Morabito, ai danni di un funzionario di una banca di Cassino. Quest’ultimo, che è anche procuratore di Vincenzo Manzo, un calciatore campano che ha giocato nel Gaeta fino allo scorso dicembre, si è visto minacciare ed estorcere un assegno bancario di 5500 euro.

La vicenda che ha portato all’arresto di Mario Belalba e Morabito è scaturita a seguito di un contenzioso tra il Gaeta Calcio e il giocatore partenopeo. Belalba aveva versato, ad inizio stagione, un assegno di 8000 euro al giocatore, per la sua permanenza nel Gaeta per tutto il campionato 2013 – 2014. A seguito dell’interruzione anticipata del contratto, nasceva appunto il contenzioso.

Belalba si era rivolto direttamente al procuratore del giocatore, chiedendogli la differenza tra quanto versato in anticipo (8000 euro) e la cifra che la società del Gaeta aveva riconosciuto al giocatore, 2500.

Il procuratore – bancario aveva sostenuto di non avere avuto altro ruolo che quello di presentare il giocatore e che quindi non doveva nulla al Gaeta calcio. Da qui le minacce e l’estorsione dell’assegno di 5500 euro, che hanno fatto scattare le manette ai polsi del presidente della società di Calcio di Gaeta e al giocatore Morabito, complice di Belalba.

-------------
-------------

“I due sono stati sorpresi – spiegano i carabinieri intervenuti dopo la denuncia del funzionario di banca – mentre si facevano consegnare dal bancario, al fine di trarne un ingiusto profitto e dietro reiterate minacce, un assegno di 5.500 euro, per fatti riconducibili a transazioni avvenute nell’ambito di un acquisto di un giocatore di una squadra dilettantistica”.

AGGIORNAMENTO LUNEDI’ 27 GENNAIO: nell’interrogatorio di garanzia di lunedì mattina Belalba ha specificato che il bancario vittima dell’estorsione ha evidenti legami economici con il giocatore Manzo, di cui è procuratore. Il presidente del Gaeta ha mostrato un bonifico bancario in cui Manzo ha destinato una parte del suo ingaggio al bancario. Da qui la reazione di Belalba e le sue insistenze per farsi restituire la differenza tra quanto pagato in anticipo tramite assegno, 8000 euro, e le 2500 riconosciute al giocatore Manzo come compenso per la sua attività nella squadra di calcio di Eccellenza del Gaeta, prima del suo trasferimento in un’altra squadra, l’Arzachena.

Nelle prossime ore sapremo la decisione del Gip se convalidare l’arresto oppure concedere a Belalba i domiciliari, come chiesto dai suoi avvocati.

Ulteriore AGGIORNAMENTO: A Belalba è stato concesso l’obbligo di dimora a Gaeta.

Via:

http://www.h24notizie.com/news/2014/01/27/obbligo-di-dimora-per-il-presidente-del-gaeta-calcio-belalba-che-respinge-le-accuse/

http://www.h24notizie.com/news/2014/01/27/presidente-del-gaeta-calcio-al-giudice-ho-solo-chiesto-la-restituzione-dellimporto-dellassegno/

 

Fonti e approfondimenti della notizia:

http://www.ilmessaggero.it/LATINA/latina_calcio_gaeta_estorsione_arrestati/notizie/474532.shtml

http://www.agi.it/cronaca/notizie/201401251542-cro-rt10107-calcio_presidente_gaeta_arrestato_per_estorsione

http://www.gaetachannel.it/notizie/2013-03-26-12-22-06/video/video/latest/207.html

http://www.h24notizie.com/news/2014/01/25/estorsione-su-un-bancario-di-itri-arrestato-il-presidente-del-gaeta-calcio/

Video:

http://www.latinatoday.it/cronaca/arresto-presidente-gaeta-calcio-estorsione-25-gennaio-2014.html?utm_source=twitterfeed&utm_medium=twitter

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... calcio, carabinieri, cassino, denuncia, estorsione, gaeta, mario belalba
gianni morandi bologna
Cori contro Napoli, Morandi critica i tifosi del Bologna

Striscioni razzisti e cori contro il Napoli, Morandi contro l'assenza di sportività dei tifosi del...

Chiudi