Bambini piccoli che usano smartphone e tablet, ma non sanno usare matite e Lego



Arriva dall’Inghilterra l’allarme tecnologia per i bambini. L’uso eccessivo e precoce di tablet, pc e smartphone è pericoloso, ecco perchè
computer tablet bambini

Da quando la tecnologia ha iniziato ad avere una presenza quotidiana nella vita di tutti i dibattiti su quanto potesse nuocere alle capacità intellettive si sono susseguiti, soprattutto quando a essere protagonisti sono i bambini.

I cosiddetti “nativi digitali”, coloro che, nati negli ultimi cinque/dieci anni, sono cresciuti considerando la moderna tecnologia come un aspetto comune e scontato della quotidianità, così come i loro genitori sono cresciuti considerando il televisore o il telefono di casa come strumenti normalissimi.

Tuttavia sono in molti a chiedersi se l’accesso a tablet e smartphone sia da considerarsi come un fatto positivo per i bambini, capaci ormai di maneggiare questi strumenti con estrema intuitività e semplicità, ma magari tendenti all’isolamento nei confronti dei pari età.

L’ultimo allarme, a tal proposito, arriva dalla Gran Bretagna per voce dell’“Association of Teachers and Lecturers”, costituita da insegnanti della scuola materna che, in un recente congresso, hanno sottolineato come i bambini di oggi imparino a maneggiare un tablet ancora prima di parlare, ma non siano più in grado di socializzare o praticare giochi dove vengono richieste manualità e abilità manipolative, come per esempio con i Lego.

Questo problema in Inghilterra è particolarmente sentito, tanto che la principale associazione di pediatri britannici ha già diramato un vademecum in cui si forniscono suggerimenti ai genitori circa l’utilizzo degli strumenti elettronici da parte dei figli. Secondo l’“Association of Teachers and Lecturers”, tuttavia, spesso il problema nasce proprio dai genitori, orgogliosi che i loro bambini imparino a usare smartphone e tablet così presto, tanto da lasciarli a giocare con questi strumenti per buona parte della notte, con inevitabili ripercussioni sulla loro capacità di concentrazione la mattina dopo a scuola.

-------------
-------------
Video:

via: http://www.ansa.it/

GD Star Rating
loading...
Bambini piccoli che usano smartphone e tablet, ma non sanno usare matite e Lego, 8.0 out of 10 based on 2 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... bambini, computer, figli, genitori, inghilterra, lego, pericolo, scuola, smartphone
smartphone amazone 3D
Amazon creerà uno smartphone 3D

Secondo le indiscrezioni lo smartphone prodotto da Amazon avrà un'interfaccia tridimensionale Un nuovo device, nello...

Chiudi