Calcio, il Palermo torna in Serie A



Il Palermo torna in Serie A dopo un anno in B, grazie alla vittoria sul Novara di quest’oggi

palermo serie aMancava un solo punto, a Novara ne sono arrivati addirittura tre: raggiungendo quota 78 punti, il Palermo blinda il primo posto del campionato cadetto, la Serie B, mettendo fine al purgatorio durato 12 mesi, cominciato con la retrocessione dell’anno scorso. Il gol che attesta la tanto agognata promozione è siglato da Vazquez, grazie al quale la squadra rosanero espugna Novara e torna, finalmente, ai piani alti del calcio italiano, con un sorriso grande quanto la Sicilia.

La promozione in questione però, era già nell’aria da tempo: non a caso, infatti, il Palermo ha dominato per l’intera stagione il campionato, arrivando alla data odierna in cui è riuscita a strappare il pass per la Serie A, con ben 5 giornate d’anticipo. Se pensiamo a come era iniziata la stagione, con la panchina affidata all’ex rossonero Gennaro Gattuso, e il risultato tutt’altro che positivo di tre sconfitte in sei gare, questa festa appariva insperata. Per una volta però, Zamparini ci ha visto lungo, decidendo – piuttosto prevedibilmente, visto il suo passato da presidente – di esonerarlo, concedendo il ruolo di allenatore a Iachini, uno che la Serie B la conosce bene. Grazie a quest’ultimo, i rosanero hanno risalito la china, grazie ad una media punti stratosferica – 2,29 a gara –, nonostante il pubblico nei momenti più difficili non fosse molto d’aiuto.

La festa in città era cominciata già da giorni, con i soliti cliché calcistici italiani: sciarpe, bandieroni, magliette – tutte rigorosamente ‘tarocche’ – in vendita dappertutto, in vista della festa di oggi che, puntualmente, è arrivata. Unico dispiacere per la città, il fatto di non aver potuto montare il maxi-schermo in città, con la diretta della partita. Il presidente del Senato Pietro Grasso ha così commentato“La società rosanero ha lavorato tutta la settimana per darvi questa possibilità. Purtroppo la Lega calcio é stata diffidata da Sky dal dare l’autorizzazione in violazione del contratto di esclusiva stipulato. La partita col Novara ce la vedremo su Sky ognuno a casa propria – anche a me sarebbe piaciuto andare a Novara ma mi è impossibile per impegni istituzionali -, esultando per le imprese rosanero. A presto naturalmente in serie A”. Siamo però sicuri che stasera, allo Stadio Barbera, dove si svolgerà la festa-promozione, in pochi se ne ricorderanno. 

Video:

via: http://www.gazzetta.it

GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... calcio, palermo, palermo calcio
diego costa chelsea
Diego Costa dall’Atletico Madrid al Chelsea per 40 milioni

Manca solo l'ufficializzazione: Diego Costa, attaccante dell'Atletico Madrid, dovrebbe trasferirsi al Chelsea per quasi 40...

Chiudi