Come idratarsi correttamente e salvarsi dal caldo estivo



Consigli utili per bere correttamente durante l’estate

bere acqua fa beneBere specialmente con questo caldo è d’obbligo, ormai tutti lo sanno. Ma pochi sanno che l’acqua si può bere in tanti modi diversi. Eppure, bere non correttamente può essere anche pericoloso a lungo andare.

La maggior parte della gente non ci bada, anzi, leggendo queste poche righe magari sta anche ridendo sotto i baffi per l’argomento. Nonostante sia inconsueto e se vogliamo bizzarro, bere correttamente può essere una panacea per la propria salute.

Il primo sbaglio ,specialmente d’estate, che la maggior parte delle persone commette p quello di bere acqua fredda. Se d’estate si limitano i danni, in inverno è pericolosa. L’acqua fredda infatti fa scaricare rapidamente le proprie energie, inoltre può dare problemi di digestione. Se l’energia, giorno dopo giorno, si “spegne” ecco sopraggiungere l’invecchiamento precoce.

Un vecchio detto recita bevi il tuo cibo e mangia la tua bevanda, ossia mastica fino a che non diventa una poltiglia e bevi a piccoli sorsi. Tracannare la bottiglia servirà solo a sprecare liquido, in quanto, seguendo questi accorgimenti, aumenta la quantità di acqua effettivamente assorbita dall’organismo.

Ed ecco l’errore che tutti facciamo: bere acqua a pasto. Sembra un paradosso, ma è meglio bere il liquido prima dei pasti e comunque acqua tiepida o a temperatura ambiente, e, dopo un pasto, aspettare una o due ore. Il motivo è sempre lo stesso, e cioè per aumentare il quantitativo di acqua che l’organismo può assorbire. Con questo non si vieta del tutto di assumere acqua a pasto, ma almeno di limitarne il consumo, per non togliere nulla al processo digestivo.

-------------
-------------

E’ bene suddividere la quantità d’acqua da bere nell’arco della giornata proprio per poterla assimilare meglio: non serve a nulla bere un grosso quantitativo la mattina e poi nulla fino alla sera, in quanto si sprecherebbe solo liquido.

Anche se col caldo estivo è impensabile, bere acqua calda ricarica l’energia e riaccende le funzioni vitali. Ne basta solo un bicchiere la mattina per trarne beneficio. Se è possibile, meglio metterla in un thermos e berla anche durante l’arco della giornata.

GD Star Rating
loading...
Come idratarsi correttamente e salvarsi dal caldo estivo, 8.0 out of 10 based on 1 rating
Video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... acqua, bere acqua, bicchiere, invecchiamento
fluidi non newtoniani
Camminare su un liquido si può: ecco come funzionano i fluidi non newtoniani

Non possiamo camminare sull'acqua, ma su un liquido non newtoniano sì I fluidi non newtoniani...

Chiudi