Omicida percepisce la pensione dell’ex moglie da lui uccisa



Due anni fa ha ucciso la moglie Beatrice Ballerini. Ora si prende la sua pensione: la denuncia del fratello della donna uccisa

beatrice ballerini pensioneCi sono eventi drammatici nella vita di una persona che inevitabilmente segnano per il resto dell’esistenza. Si pensi solamente a quanti individui sono giornalmente vittima di violenze e uccisioni, con particolare riferimento ai femminicidi, che ancora oggi costituiscono una piaga sociale che non accenna a diminuire.

Alla fine a essere sconvolte sono soprattutto le vite di coloro che rimangono a piangere la scomparsa di sorelle, madri, fidanzate, mogli, e che in alcuni casi, come in quello che ci accingiamo a raccontarvi, devono anche subire l’onta di un’atroce beffa, a causa di una burocrazia cieca di fronte a evidenti ingiustizie.

Circa due anni fa Beatrice Ballerini, dipendente di banca e madre di due bambini, è stata strangolata dall’ex marito Massimo Parlanti al termine dell’ennesima lite. L’uomo, che ai tempi cercò di giustificare il gesto come un incidente, è comunque reo confesso e con rito abbreviato è stato condannato a 18 anni di carcere. A gettare una luce beffarda sulla vicenda il fatto che il Parlanti percepisce il 60% della pensione che prendeva l’ex moglie e a lanciare la denuncia è stato il fratello della vittima, Lorenzo, che definisce la situazione a dir poco paradossale.

Secondo quanto appreso dall’Inps l’omicida percepisce buona parte della pensione della sua vittima perché il giudice che ha emesso la sentenza non ha dichiarato l’“indegnità a succedere”, con il risultato che ai figli, attualmente accuditi dallo zio, è rimasto solamente il 40% di suddetta pensione.

Video:

Lorenzo Ballerini non può concepire che colui che gli ha ucciso la sorella possa percepirne la pensione e tramite il sito change.org ha lanciato una petizione indirizzata al Premier Renzi (già arrivata a oltre 50.000 firme) per far sì che la legge che permette questa ingiustizia venga modificata.

-------------
-------------

 

GD Star Rating
loading...
Omicida percepisce la pensione dell’ex moglie da lui uccisa, 1.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... carcere, cronaca nera, moglie, pensione, petizione
metro b roma suicidio
Suicidio nella stazione Quintiliani della linea B di Roma

Un uomo di 35 anni si è suicidato nella stazione Quintiliani della linea B di...

Chiudi