Calcolo metabolismo basale: ecco le formule per uomo e donna



Come calcolare il fabbisogno energetico a riposo, cioè le calorie consumate anche quando non si fa attività fisica: ecco le formule del metabolismo basale

metabolismo basaleUna dieta sana ha bisogno del giusto apporto calorico, ma prima di definire quest’ultimo è indispensabile conoscere il dispendio calorico da fermi.

Per consumare energia, ossia bruciare calorie, non è necessario per forza fare attività fisica. Sembra un pensiero assurdo ed irreale, ma è naturalmente reale. Noi alcune volte dimentichiamo, che per respirare, per mantenere costante la temperatura del corpo, oppure per il semplice atto di pensare, il nostro organismo consuma energia e questo atto va sotto il nome di dispendio energetico a riposo.

Ma c’è un modo per calcolare da soli tale fabbisogno energetico? La risposta è parzialmente positiva, giacché è vero che si può calcolare seguendo una specifica equazione, la famosa equazione Mifflin-St Jeor, però per un risultato più specifico bisognerà sottoporsi alla calorimetria, un esame che può essere eseguito solamente da un esperto del settore quale dietologo.

Ritornando alla famosa equazione Mifflin-St Jeor, non è universale! Esiste, infatti, quella per l’uomo e quella per la donna. Partiamo, quindi, con quella dell’uomo, che vede la seguente formulazione: 

  • 10 x peso + 6,25 x altezza (in cm) – 5 x età + 5

mentre, per la donna, vede la seguente formulazione:

-------------
-------------
  • 10 x peso + 6,25 x altezza (in cm) – 5 x età – 161

Il risultato ottenuto da questa equazione, deve essere, poi, moltiplicata ad un numero specifico, che prende il nome di fattore d’attività, e corrisponde all’attività fisica svolta dal soggetto maschile o femminile che sia. La seguente tabella riporta tutti i fattori d’attività

  • 1,200 se si svolge un’attività sedentaria
  • 1,375 se si pratica attività fisica da 1 a 3 volte alla settimana
  • 1,550 se si pratica qualsiasi tipo di sport dalle 3 alle 5 volte a settimana
  • 1,725 se si pratica sport dalle 6 alle 7 volte a settimane
  • 1,900 se si pratica un intensa attività fisica giornaliera.
Video:

Quindi, volendo fare un piccolo riassunto, per dimagrire c’è bisogno di un giusto apporto calorico, e che questo, deve rispettare sia l’energia consumata dall’organismo per le normali funzioni vitali, che quelle consumate grazie all’attività fisica. Per avere, dunque, un numero preciso di tali calorie bisogna svolgere l’equazione di Mifflin-St Jeor. Oltre, a questo calcolo matematico,c’è bisogno comunque di sottoporsi alla calorimetria, presso il proprio dietologo.

GD Star Rating
loading...
Calcolo metabolismo basale: ecco le formule per uomo e donna, 3.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... calorie, dieta, metabolismo
dimagrire medicinali
Pillole per dimagrire, funzionano davvero?

Medicinali e pillole per perdere peso Le pillole per dimagrire funzionano davvero? Ammettilo, hai avuto...

Chiudi