Risparmiare sulle vacanze con siti di coupon, le regole dell’Unione Consumatori



Pacchetti vacanza, come risparmiare con siti come Groupon, ma attenti a non farsi fregare

vacanza couponI pacchetti turistici, al fine di risparmiare il più possibile, si acquistano sempre di più online con il social shopping, ed in particolare con la formula del coupon elettronico. Questo è quanto, tra l’altro, rileva l’Unc, Unione Nazionale Consumatori, nel sottolineare come per l’acquisto di pacchetti vacanze sui portali di social shopping si debba comunque fare attenzione.

L’Associazione dei Consumatori, nello specifico, raccomanda di controllare sempre, prima dell’acquisto del coupon, la scadenza entro la quale è utilizzabile unitamente a tutte le condizioni previste dall’offerta. Inoltre nello scegliere possono essere di certo d’aiuto i feedback, ovverosia i commenti e le impressioni degli altri utenti che hanno già fruito del servizio.

Il Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori, Massimiliano Dona, mette inoltre in evidenza come i pacchetti turistici acquistabili con il coupon siano ideali per coloro che possono sfruttare ferie flessibili. Questo perché le offerte turistiche con coupon difficilmente sono fruibili per esempio nella settimana di ferragosto.

Video:

Ed in generale, per una vacanza sicura ed in linea con le aspettative, l’Unc ricorda come il soggiorno debba essere in linea con quanto indicato nel contratto, e come debba comprendere tutti i servizi inclusi nel prezzo. In caso di difformità la prassi è quella di segnalare subito al tour operator ogni difformità affinché si adoperi per porvi rimedio. E nel caso di vacanza rovinata c’è ‘SOS Turismo‘, lo sportello dell’Unione Nazionale Consumatori per inviare le segnalazioni e per procedere con le richieste di indennizzo a carico del tour operator.

 

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

Un pensiero riguardo “Risparmiare sulle vacanze con siti di coupon, le regole dell’Unione Consumatori

  • 15 Luglio 2014 in 22:44
    Permalink

    Se la vostra vacanza “online” è stata al di sotto delle aspettative presentate dal coupon, è sempre consigliabile spedire all’indirizzo della sede legale dei sito di shopping online. la richiesta di rimborso tramite RACCOMANDATA AR SENZA BUSTA, per evitare che il destinatario possa contestare il contenuto della stessa affermando di aver ricevuto un foglio bianco o addirittura una busta vuota.

    Se avete poco tempo e poca voglia di fare la fila all’ufficio postale, affidatevi a LetteraSenzaBusta.com, l’unico portale web in Italia che permette di spedire RACCOMANDATE ONLINE AR SENZA BUSTA direttamente dal vostro pc, tablet o smartphone in pochi click.

    letterasenzabusta.com/raccomandata_ar_online

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... acquisti online, coupon, siti come groupon, turismo
vacanze estive mare
Dove andranno in vacanza gli italiani quest’anno?

Vacanze estive 2014, cosa sceglie la maggioranza degli italiani La maggioranza degli italiani, nel programmare...

Chiudi