Cosa mangiare per ridurre l’acne



La dieta adatta per risolvere i problemi dei brufoli

alimentazione anti acneFar sparire l’acne semplicemente cambiando dieta è possibile. Scopri quali alimenti consente e quali no, questa miracolosa dieta.

Per molti la parola dieta è associata al pensiero di dimagrimento! Ma da oggi, in molti dovranno cambiare idea, scoprendo che una dieta è in grado di curare l’acne. La dieta, modifica quello che è il nostro aspetto fisico, ma non solo a livello di addome e glutei, ma anche le caratteristiche della pelle, che rappresenta il tessuto più grande che abbiamo, visto che ci ricopre interamente.

Quando, una dieta è sbagliata, la pelle può subire enormi cambiamenti, tra cui l’acne. Quando, invece, mediante una corretta e bilanciata dieta, l’organismo riuscirà a ricevere tutti i nutrienti, allora la pelle migliorerà e l’acne scomparirà. Ovviamente, prima di mettersi in testa di seguire questa dieta, è necessario sottoporsi alla visita dermatologica, per capire se l’acne non sia di provenienza ormonale.

Fatta questa premessa, si passa alla descrizione dei principi base di questa dieta correttiva.Partiamo dai cibi da evitare, giacché mutano l’equilibrio acido dell’organismo ed incrementano l’acne. La lista nera contiene i seguenti alimenti, sia sottoforma di cibo che bevanda: caffè, cibi fritti, e tutti quelli che contengono grassi trans. Chiudono la lista, infine, i grassi saturi che incentivano la produzione, da parte della pelle, di sostanze grasse, che sono alla base dell’acne.

La lista dei cibi da consumare, invece, contiene le seguenti macromolecole:

-------------
-------------

Proteine: è necessario introdurre nella dieta quotidiana molte proteine, giacché le stesse sono la maggiore componente della pelle, e aiutano la stessa a mantenersi liscia e compatta.

Vitamine: queste sono necessarie alla salute della pelle, e nello specifico quelle utile a combattere l’acne sono la A, B, C e lo zinco. Se non si consuma molta frutta e verdura, è possibile prendere degli integratori multivitaminici.

Acqua: berla è fondamentale per la naturale e costante idratazione della pelle. Una pelle secca, ha molte più possibilità di scatenare delle impurità come punti neri e l’odiatissima acne.

Video:

Quindi, per una pelle libera dall’acne bisogna consumare pasti ricchi di proteine e vitamine A, B, C e zinco, e soprattutto bere almeno 8 bicchieri di acqua al dì, e in tre mesi la pelle diventerà più bella di quella della famosissima Biancaneve.

GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... acqua, alimentazione, brufoli, cibi che fanno bene, dieta, frutta, grassi, punti neri, salute, verdura
metabolismo basale
Calcolo metabolismo basale: ecco le formule per uomo e donna

Come calcolare il fabbisogno energetico a riposo, cioè le calorie consumate anche quando non si...

Chiudi