Diabete nei cani, ecco i sintomi e le razze a rischio



Anche i cani posso avere il diabete: ecco come riconoscere l’elevata glicemia in un cane, e quali sono le razze più predisposte geneticamente al diabete

diabete canePer molti il contenuto di questo articolo apparirà alquanto assurdo; pensare al diabete come un disturbo legato al cane, può far insorgere qualche risata. Questo capita a chi non sa che il cane essendo un mammifero come l’uomo, può soffrire degli stessi problemi, quale il diabete mellito. Quest’ultimo si traduce in una repentina elevazione del livello di glucosio nel sangue,a causa di un insufficiente rilascio di insulina,che a lungo andare può causare gravi danno all’organismo dell’animale, come del resto accade nell’uomo.

Eppure questo innalzamento del glucosio comporta dei segni e sintomi, che se colti bene possono velocizzare la diagnosi e di conseguenza la prescrizione della terapia. I principali segni da cogliere nell’animale si riassumono negli atteggiamenti che mostra lo stesso, e che descrivono le seguenti situazioni:

 


  • mangia e beve più frequentemente
  • moltiplica le volte in cui urina
  • perde peso senza nessun cambiamento della dieta
  • sviluppa la cataratta

Se si notano i primi tre sintomi è necessario avvisare urgentemente il proprio veterinario, perché molto probabilmente il diabete mellito si sta per sviluppare. Per confermare o smentire questo sospetto, il veterinario eseguirà degli esami del sangue.

Come nell’uomo, anche in un cane ci sono i famosi fattori di rischio, che incrementano le possibilità che una determinata affezione, in questo caso il diabete mellito, si possa sviluppare.

-------------
-------------

Uno di questi è in comune con l’uomo, ed è l‘obesità; un cane obeso avrà maggiori possibilità di sviluppare il diabete. Al disordine alimentare, si affianca la radice genetica. Eh si! Ci sono determinate razze di cane che sono geneticamente più predisposte al diabete, come il Cairn Terrier, Barboncino, Bassotto, Beagle, Pincher nano e tanti altri. 

Anche tutte le malattie che influiscono sulla produzione di insulina, possono favorire l’insorgenza del diabete, quali l’acromegalia ( maggiore produzione dell’ormone GH) e la sindrome di Cushing ( eccessivo rilascio del cortisolo).

In conclusione appena si nota qualche cambiamento nelle abitudini alimentari e fisiologiche del proprio cane è necessario avvisare il proprio veterinario.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in cane, diabete, malattia, obesità, razze di cani, sangue
api morte
Il parassita che fa morire le api

Parassita aumenta aggressività virus contro le api E' stato scoperto un parassita “vampiro” che è...

Close