Come organizzare bene un trasloco di casa



traslochi come fareSiete in procinto di cambiare casa e al sol sentir parlare di traslochi vi tremano le gambe? Siete dei pasticcioni e non avete la minima idea di come organizzarvi? Temete di perdere o danneggiare le vostre cose nel trasporto da un’abitazione all’altra? Niente paura! Con pochi e semplici accorgimenti e un pizzico di buon senso, tutto sarà un gioco da ragazzi. Come? Ecco per voi una facile guida al trasloco perfetto.

È evidente anche a chi non si è mai trovato nella situazione di doverlo fare: traslocare non è certamente un affare semplice. Bisogna catalogare e inscatolare tutte le nostre cose, imballare gli oggetti più fragili, trasportare gli scatoloni nella nuova casa e gestire i rapporti con le diverse società di distribuzione di energia, acqua, gas, e così via. Cominciamo, dunque, dal trasloco vero e proprio. Il primo passo sarà quello di procurarsi del materiale da imballaggio: scatoloni, scotch e plastica protettiva (di quella con l’aria dentro, per intenderci).

Vedi anche: Come pianificare il trasloco all’estero ed evitare lo stress

Quando avrete sotto mano tutto l’occorrente, cominciate a inscatolare tutti i vostri oggetti. In questa prima fase del trasloco dovrete badare essenzialmente a due cose. Proteggete gli oggetti fragili imballandoli con della plastica protettiva in modo che non si rompano. Inoltre è consigliabile non accatastare gli oggetti alla rinfusa. Utilizzate uno scatolone per ogni categoria e, una volta pieno, segnalatane il contenuto con un pennarello indelebile. In questa maniera rimettere a posto tutto nella nuova casa sarà certamente più semplice. Chiudete ogni scatola con lo scotch e, sempre con il pennarello, numeratela. Ad ogni numero corrisponderà, dunque, una scatola e il suo contenuto. Segnate il tutto su un foglio, che porterete sempre con voi. Così sarete certi di non aver perso nulla.

 


Per rendere questa prima fase il più semplice possibile potrete utilizzare altri accorgimenti. State attenti, ad esempio, che gli scatoloni non pesino troppo. Accatastare tutti i libri in una sola scatola non è per nulla una buona idea. Finirete per avere degli scatoloni pesantissimi, che non riuscirete neanche a sollevare. È dunque raccomandabile dividere gli oggetti più pesanti tra varie scatole e non superare mai i 10-15 Kg. Le vostre schiene vi ringrazieranno.

-------------
-------------

Per riuscire a stipare più cose in un solo scatolone, sfruttate al massimo tutti gli oggetti cavi all’interno, come vasi o anche borse. Riempiteli con oggetti più piccoli e premuratevi di non lasciare spazi vuoti, soprattutto negli scatoloni contenenti oggetti fragili. Se non sapete come riempirli accartocciate della carta di giornale oppure arrotolate qualche vestito. Quello di arrotolare i vestiti piuttosto che piegarli è un espediente molto comodo. Non solo risparmierete spazio, ma eviterete di stropicciarli troppo. In questa maniera non dovrete trascorrere i primi giorni nella vostra nuova casa all’asse da stiro.

Per ottenere notevoli vantaggi dal vostro trasloco occorre seguire una regola molto semplice. Non è matematico che tutto quel che possedete debba arrivare nella vostra nuova casa. Traslocare è infatti la giusta occasione per fare una cernita dei vostri oggetti e per liberarvi di quelli che non utilizzate più. Questo non vuol dire che dovrete buttarli. Disfatevi delle cose in eccesso portandole ai centri raccolta oggetti per i meno abbienti, oppure organizzando una vendita di beneficenza. Sarà una bella idea per fare spazio e, nello stesso tempo, aiutare chi ne ha bisogno.

Terminata la parte organizzativa occorre passare al trasporto. In questo caso vi consigliamo di contattare una ditta specializzata in traslochi di casa, che provvederà a occuparsi dei mobili e a trasportare sani e salvi i vostri scatoloni nella vostra nuova abitazione. A voi non resterà che disfare i pacchi e cominciare una nuova vita. Traslocare non è mai stato così facile!

Fonte: Nessi Traslochi – http://www.nessitraslochi.it/

GD Star Rating
loading...
Come organizzare bene un trasloco di casa, 10.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.