Colore delle urine e i rispettivi significati clinici



Il colore delle urine da informazioni in merito allo stato di salute dell’organismo

esame urineCi dicono sempre di bere molto, ma quasi nessuno ci dice di controllare la colorazione delle proprie urine, che per quanto possa sembrare una cosa disgustosa e sgradevole, è un atto di fondamentale importanza, giacchè da informazioni in merito allo stato di salute, non solo dell’apparato urinario, quanto anche in merito alla presenza di lesioni e danni agli organi interni.

Di seguito, saranno riportate tutte le possibili colorazioni delle urine e il relativo significato diagnostico. Prima di passare alla stesura della poc’anzi citata lista,è necessario chiarire che le informazioni riportate non possono essere utilizzate per un’auto-diagnosi e quindi, eludere il consulto del proprio medico.

Urine verdi: Molto spesso alla base di tale pigmentazione c’è un alimentazione ricca di verdure e soprattutto di asparagi. Questi ultimi, infatti, sono i principali responsabili non solo di tale colorazione ma anche di arricchire l’urina di un forte odore. All’asparago seguono:

  • composti multivitaminici
  • farmaci antidepressivi
  • farmaci antiallergici
  • farmaci per contrastare la nausea
  • antidolorifici
  • antiinfiammatori 

Se non si assumono uno dei sopracitati farmaci, ma le urine risultano lo stesso verde, è necessario chiamare il proprio medico, giacchè potrebbero essere il primo segnale di un progressivo aumento di bilirubina, la sostanza prodotta dal fegato. L’eccesso di tale sostanza è ricollegabile a problemi epatici e pancreatici di qualsiasi entità.

Urine rossastre: La pigmentazione rosea nelle urine, potrebbe far credere che si tratti di sangue, che sebbene sia possibile, non è sempre vero! Anche l’alimentazione può fornire la sopracitata pigmentazione. Chi consuma spesso alimenti ricchi di pigmenti rossi, come peperoni, ribes ecc, non si dovrà meravigliare delle urine rosacee o rossastre. Diversamente, tale colore è dato dal sangue, il che può segnalare:

-------------
-------------
  • lesione renale o a qualsiasi altro punto dell’apparato urinario
  • patologia epatica
  • cistite
  • calcoli
  • cisti
  • neoplasie 
  • forme tumorali benigne

Urine violacee: Tale colorazione scura che oscilla tra il rosso scuro e il viola, è sintomo di una malattia ereditaria, nota come porfiria. Spesso questa malattia è accompagnata da sfoghi cutanei, acuti dolori addominali, confusione mentale, attacchi epilettici e in alcuni casi la paralisi.

Video:

Urine giallo paglierino: Sebbene tutti si apprestano ad affermare che il colore base delle urine è giallo, la realtà,  invece, è che il colore dovrebbe essere trasparente con qualche sfumatura gialla. Il giallo intenso, è segno di disidratazione.

GD Star Rating
loading...
Colore delle urine e i rispettivi significati clinici, 10.0 out of 10 based on 2 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... esame urine, medicina, urine
antibiotici naturali
Antibiotici naturali, ecco quali sono

Ecco i più famosi antibiotici naturali che hanno la stessa efficacia di quelli creati dalle case...

Chiudi