Expo 2015, effetto positivo sul turismo e lavoro in Lombardia



Turismo in Lombardia, effetto Expo per occupazione e fatturato secondo un rapporto della Camera di Commercio

turismo expoSul turismo in Italia, e principalmente in Lombardia, ci sarà un effetto Expo che andrà a generare un impatto positivo sull’occupazione e sul fatturato delle imprese del settore a partire da quello della ristorazione. Questo è quanto emerso, tra l’altro, da un Rapporto che la Camera di Commercio di Milano e la Società Expo 2015 hanno commissionato ad un team di analisti coordinati da Alberto Dell’Acqua, professore SDA Bocconi. Ma quanto spendono in media i turisti in Lombardia?

Ebbene, al riguardo l’Ente camerale con un’elaborazione su dati della Banca d’Italia ha calcolato che in media uno straniero che visita la Lombardia spende 273 euro al giorno a fronte di un flusso che è stato pari a ben 10 milioni di turisti stranieri nell’arco di sei mesi, dal mese di gennaio a quello di giugno del 2014. In media un turista straniero si ferma in Lombardia per due notti con ricadute positive sul giro d’affari dei ristoranti e degli alberghi.

Video:

La maggiore concentrazione di imprese turistiche in Lombardia è a Milano con 18 mila imprese su un totale di 55 mila nella Regione. Di queste ben 16 mila sono ristoranti a fronte di oltre mille agenzie di viaggio e circa mille alberghi dove poter pernottare. Dopo Milano per maggiore concentrazione di imprese turistiche seguono Brescia, Bergamo, Varese e Como. Ricordiamo che l’Expo Milano è in programma dall’1 maggio al 31 ottobre del 2015, e che è già attiva la vendita dei biglietti a prezzi scontati rispetto a quello che sarà poi il costo dei ticket di ingresso durante l’evento.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... biglietti, expo, expo 2015, lombardia, milano
Crisi e povertà a Milano, progetto Salva Famiglie in aiuto ai meno abbienti

Famiglie Milano, alleanza Bnl-Libera contro la povertà Libera e Bnl, gruppo BNP Paribas, hanno unito...

Chiudi