Le bacche di Goji, rimedio naturale contro il diabete


Trattamenti alternativi ai farmaci per il controllo glicemico nei casi di diabete

bacche di gojiIl diabete è la condizione patologica più diffusa in tutto il mondo, ogni anno sono sempre più le persone affette da questo disordine metabolico, e alla stessa maniera sono sempre di più i trattamenti a base di farmaci per cercare di controllarlo in modo che rechi meno danni possibili all’intero organismo. Eppure sempre più persone preferiscono rivolgersi alla medicina alternativa, invece, che assumere i classici farmaci ipoglicemizzanti,e la più valida alternativa proposta dalla stessa  sono le bacche di Goji (ne abbiamo parlato anche qui). Queste ultime sono di origine asiatica, e provengono dall’incrocio tra un lampone e una ciliegia, il che le rende ricche di antiossidanti che oltre a promuovere la protezione dai radicali liberi, rafforzano le difese immunitarie.

-------------
-------------

Alle poc’anzi citate azioni salutari, si deve aggiungere quella emersa da recenti studi scientifici, ossia quella ipoglicemizzante per il controllo del diabete. Questa affermazione proviene da un esperimento che ha avuto la durata di 10 giorni, e ha portato alla luce non solo un abbassamento dei livelli del glucosio nel sangue, ma anche quelli del colesterolo LDL e trigliceridi, con il sorprendente innalzamento del livello del colesterolo HDL.

 

Vedi anche: il tè nero riduce il diabete

 

Altri studi scientifici, invece, hanno dimostrato che le bacche di Goji siano in grado d proteggere gli occhi di un soggetto diabetico, dall’invalidante retinopatia diabetica; quest’ultima insorge quando il glucosio presente nel sangue che afferisce agli occhi raggiunge livelli elevati, al punto che distrugge le cellule della retina, riducendo la vista del soggetto, fino a portarlo alla cecità completa. Quest’ultima eventualità può essere evitata, secondo una ricerca scientifica in merito, grazie alla taurina, un principale componente delle bacche di Goji. Quest’ultima, infatti, è in grado di proteggere le cellule della retina ed evitare che muoiano a causa del glucosio.

Video:

In conclusione nonostante dalle diverse ricerche pare sia quasi assodato il legame che lega l’assunzione delle bacche di Goji al controllo del diabete e di tutte le conseguenze correlate, non è ancora così sicuro ed è per questo che è sempre consigliato ad un soggetto diabetico il consulto col proprio medico, prima di provare ad assumere le bacche.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... bacche di Goji, diabete, medicina alternativa
Cibi che saziano e fanno dimagrire da sapere assolutamente

Dimagrire mangiando: roveja per riequilibrare il fosforo e il potassio, tofu, shirataki per controllare le...

Chiudi