Tagliare la Sim per trasformarla in Micro Sim o Nano Sim: conviene davvero?



Quanto costa sostituire la Sim per avere la Micro Sim o la Nano Sim, ed è vero che si risparmia tagliandolo da soli? Ecco dei video tutorial fai da te per tagliare e sagomare la Sim

micro sim taglioE’ un classico del nostro tempo. Il nostro affezionatissimo telefonino che ci teneva compagnia da anni non funziona più e dobbiamo cercarne un altro, magari con più memoria, più leggero e, perché no, con un design accattivante. Una volta trovato, ci si accinge ad inserire la SIM nell’apposito comparto, la sorpresa. Non entra! MA come è possibile che un cellulare che costa 300 Euro possa avere questo difetto? In realtà dipende tutto dalla dimensione della SIM.

Da un po’ di anni, la telefonia mobile si è evoluta. Se prima esistevano solo le SIM con diverse capacità, adesso sono comparse le MICRO SIM e le NANO SIM. Non si deve fare altro che rivolgersi al proprio gestore di telefonia mobile e richiedere la sostituzione, la quale si aggira sui 10 Euro, ma dipende da compagnia a compagnia.

Molti però, a loro rischio e pericolo, preferiscono tagliare e modellare la SIM in loro possesso, affidandosi a video tutorial su Internet.Qualche esempio di video che spiegano come trasformare la Sim in Micro Sim o Nano Sim è presente qui sotto:

 


Pessima decisione, soprattutto se non si è in possesso degli strumenti adatti. Esistono dei cutter con apposita forma che tagliano la SIM perfettamente, ma bisogna avere mano ferma ed essere comunque esperti, Questo servizio lo fanno anche gli store delle varie compagnie telefoniche, a pagamento (5 Euro per quanto riguarda la Vodafone). Molte ditte però non consigliano di effettuare il taglio della SIM per il semplice fatto che, in caso do malfunzionamento della slot apposita, la riparazione costerebbe oltre 100 Euro e invaliderebbe la garanzia.

-------------
-------------

La differenza sostanziale tra SIM, MICROSIM e NANOSIM sono le loro dimensioni, perché i cellulari più sono sottili e leggeri, più esigono SIM di dimensioni ridotte, pur mantenendo una capacità sufficiente a salvare molti numeri, SMS e indirizzi e-mail.

MICRO SIM e NANO SIM vengono anche forniti di adattatore apposito per convertirli nuovamente in SIM o, nel caso della NANO, anche in MICRO SIM. Questi adattatori si possono acquistare anche separatamente via Internet o nei negozi specializzati.

Il consiglio è quello di informarsi sempre prima di acquistare un nuovo cellulare e rivolgersi al proprio gestre di telefonia mobile per farsi consigliare. Si sa che la MICROSIM è quella finora più diffusa, mentre la NANO SIM è molto usata dalla Apple, anche se il nuovo Samsung Galaxy Alpha deve averne una per funzionare.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in da sim a microsim, fai da te, microsim, nano sim, riparazione, sim, tutorial
Costumi per Halloween economici e fai da te

Ancora non avete comprato il costume per Halloween? Credete di non fare in tempo per...

Close