Le bufale assurde della scienza


Anche gli scienziati sono umani e sbagliano. Ecco un carrellata di bufale clamorose diffuse e alcune diventate dicerie a tutti gli effetti.

testa di struzzoAnche se sono scienziati non sono infallibili, e col tempo alcune verità si sono dimostrate storiche bufale. Eccone alcune.

La prima è la credenza che gli struzzi infilino la testa sottoterra. Risale al Plinio il Vecchio questa, chiamiamola, diceria. In realtà l nido dello struzzo è un buco poco profondo nel terreno, anche perché come farebbe a respirare? Di vero c’è che mangiano di tutto per favorire la digestione, pure rame, vetro e mattoni. E diamanti in Namibia.

Età del cane:  1 anno non equivale a 7 anni umani. In realtà il primo anno del cane corrisponde ai nostri 10-15, l’anno successivo ai nostri 3-8, mentre gli anni seguenti 4-5. Il tutto dipende anche dalla taglia, dalla razza e dalla salute del cane, ovviamente.

Parlando di Premio Nobel, recentemente è stato scritto che il Nobel per la matematica non esisterebbe causa corna. Assurdo! Alfred Nobel non istituì il premio per questa categoria perché non rientrava allora tra i suoi interessi primari, perché focalizzato sulle discipline più pratiche, come appunto fisica e chimica. La moglie potrà essere anche andata a letto con un matematico, ma sicuramente non è per questo che non esiste il Nobel per la matematica!!

-------------
-------------

I sensi sono 5. Altra bufala della scienza. Possono addirittura essere nove, venti, cento! Dipende prima di tutto con quali criteri si deve valutare il modo di percepire la realtà. Il sistema vestibolare, il quale mantiene l’equilibrio, regola le accelerazioni e percepisce la gravità, è considerato un senso, come la capacità di percepire il nostro corpo nello spazio, ossia la propriocezione. E che dire del dolore? E’ considerato un senso a tutti gli effetti. Come attenuante, gli scienziati che hanno categorizzato i canonici 5 sensi avevano strumenti limitati.

 

Ultima bufala clamorosa: il lato nascosto della Luna è oscuro. Ormai è un classico, come la diceria che il lato oscuro della Luna c’è vita e che la Nasa lo sappia. Non è affatto al buio, anzi, riceve la stessa quantità di luce solare deal Terra. Il termine oscuro è da interpretare come nascosto, in quanto, come la Terra, la Luna ruota su se stessa. Ovvio che il satellite e il nostro pianeta, ruotando contemporaneamente, non riesce a svelarne il lato nascosto.

Video:

Fonte: http://www.freeopinionist.com/2014/10/16/le-bufale-scientifiche-piu-conosciute-e-piu-assurde/#ixzz3J9T0391p

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... bufala, falsi, premio nobel
steve jobs vivo
Steve Jobs è vivo? Ora spunta un selfie

Un selfie pubblicato su Reddit immortala Steve Jobs in carrozzina a Rio de Janeiro. Bufala o verità?...

Chiudi