Armi facili in America, madre uccisa dal figlio che stava giocando con la pistola del padre



Usa: bambino di tre anni spara alla mamma e la uccide

bambino con pistola in AmericaLa diffusione delle armi negli Stati Uniti, da molti ritenuta impropria, continua a suscitare polemiche e, soprattutto, a mietere vittime innocenti. A finire sotto i riflettori è spesso la polizia, accusata di un uso esagerato della forza in alcune circostanze, spesso scatenata dalla necessità di fronteggiare soggetti che impugnano armi da fuoco.

Nelle ultime ore in molte città americane (Ferguson, Washington, New York, Chicago) è esplosa la protesta per la recente decisione del Gran Giurì di non incriminare l’agente Wilson, colpevole di aver ucciso lo scorso 9 agosto il 18enne nero Michael Brown, reagendo, secondo la sua versione, a un tentativo del giovane di impugnare una pistola. Un caso simile si è ripetuto qualche giorno fa a Cleveland, dove un ragazzino afroamericano di soli 12 anni è stato ucciso da due agenti chiamati da alcuni testimoni che lo accusavano di maneggiare una pistola, poi risultata finta. I poliziotti, spaventati dal presunto tentativo del ragazzino di far fuoco contro di loro, sono ora sospesi e sotto indagine, ma apparentemente non sarebbero stati avvertiti del fatto che gli stessi testimoni avevano ipotizzato che la pistola in mano al ragazzino fosse finta .

Video:

Che la diffusione delle armi negli Stati Uniti sia elevata è provata comunque da continui fatti di cronaca, l’ultimo dei quali arriva da Tulsa, in Oklahoma, dove una giovane madre è morta a causa di un colpo di pistola sparato accidentalmente dal figlioletto di soli tre anni. Secondo le prime ricostruzioni in casa vi erano numerose armi, ma quella che ha ucciso la donna sarebbe stata trovata sotto il divano dal bambino, il quale, giocandoci, avrebbe fatto partire il colpo fatale. La giovane mamma, colpita alla testa, è stata ritrovata in fin di vita dalla suocera ed è morta poco tempo dopo il ricovero in ospedale.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... america, armi in america, bambini, cronaca nera, morte, new york, pistola
idea rom integrazione rom italiani
Torino, genitori in rivolta contro i bidelli Rom

Integrazione Rom - italiani. In una scuola a Torino protesta dei genitori degli alunni: vogliono...

Chiudi