Su Facebook “E’ stato un anno meraviglioso”. Ma se tra le foto ci sono amori finiti o figli morti?


Non per tutti “è stato un anno meraviglioso”, a differenza di quanto sostiene Facebook che con la sua app, ripresenta agli utenti una carrellata di foto del 2014

anno-meraviglioso-facebookChi è iscritto a Facebook non ha sicuramente potuto fare a meno, in questi giorni, di imbattersi in filmati postati dai vari utenti in cui viene ripercorso il loro anno attraverso foto e stati, accompagnati da una frase che, se non personalizzata, cita così: “È stato un anno meraviglioso. Grazie per aver contribuito a renderlo tale”.

Sono tantissimi gli iscritti al social network che hanno scelto di visualizzare e condividere questo video, ma molti anche quelli che non lo hanno apprezzato, soprattutto fra coloro che hanno passato un anno difficile e che non vogliono riviverlo attraverso foto scelte da Facebook. Il video, infatti, è creato dall’app “Year in Review” e sceglie immagini e stati secondo un algoritmo inevitabilmente senza anima, con il rischio che vengano inserite foto che ci ricordano episodi che vorremmo dimenticare. Del resto in un anno i momenti difficili possono essere molti, e sono in tanti che sono dovuti passare attraverso una separazione, la perdita del lavoro o un lutto.

-------------
-------------

Colui che maggiormente ha sollevato la questione è un consulente di web design americano, Eric Meyer, che sul suo blog ha descritto di come condividendo il video in questione abbia scoperto che Facebook ha scelto come immagine di copertina la foto della figlioletta Rebecca, morta di tumore a soli sei anni. Una protesta pacata quella di Eric, che ha ritenuto la scelta del software perlomeno inopportuna. Questo post sul suo blog ha scatenato un putiferio mediatico negli USA e sono stati in molti a scagliarsi contro il team che gestisce l’app, tanto che il product manager Jonathan Gheller si è personalmente scusato con Eric per il fatto che invece di gioia, come successo con tante persone, l’applicazione gli abbia portato dolore.

Video:

http://www.lastampa.it/2014/12/29/tecnologia/stato-un-anno-meraviglioso-ma-non-per-tutti-facebook-e-lalgoritmo-senza-sentimenti-EFOK4enPMSou1gPFb62xhN/pagina.html

GD Star Rating
loading...
Su Facebook "E' stato un anno meraviglioso". Ma se tra le foto ci sono amori finiti o figli morti?, 8.0 out of 10 based on 2 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... anno meraviglioso, facebook
facebook bufala
Notizie false su Facebook, nuova opzione anti-bufala

Facebook mette in atto una nuova funzione per smascherare le notizie false pubblicate da siti...

Chiudi