Fanno cremare il loro gatto, ma una sorpresa li travolge


Una storia veramente singolare che viene dal Regno Unito, una tenera storia che parla di due coniugi

gatto cremato inghilterraQuesta sembra uan favola, ma è una storia realmente accaduta. Sarà difficile crederci, anche per chi è proprietario di un amico a quattrozampe. Infatti, chi ha o ha avuto un gatto, in questo caso, ma anche un cane, o un altro amico, può comprendere il racconto in pieno. Inoltre, la fonte è il quotidiano Daily Mirror, avvezzo alle storie incredibili e curiose, ma quasi mai a lieto fine come questa.

E’ la storia di John e Margareth Ross, una coppia di coniugi pensionati inglesi, possessori di un gatto, il fido amico Amigo appunto. Con lui hanno passato 19 anni meravigliosi, anni passati tra fusa, miagolii e coccole, vista l’indole docile del felino, anche se, con i suoi simili, non è raro che Amigo si facesse rispettare.

Si parla al passato del micetto, perché purtroppo il cerchio della vita gira e non si ferma mai. Un giorno, John ha ritrovato Amigo senza vita, con ferite profonde, probabilmente investito da una macchina di passaggio, oppure peggio, cioè preso a botte e calci. L’unica cosa che l’uomo potesse fare è quella di prendere una coperta e, con la tristezza e lo sconforto nel cuore, recarsi insieme alla moglie dal veterinario, per farlo cremare e spargerne le ceneri nel suo spazietto preferito, dove i coniugi hanno allestito un piccolo angolo dedicato, con fiori bellissimi che Margareth, da allora, ha curato in maniera maniacale sin dal primo giorno.

-------------
-------------

I due si erano appena abituati alla routine post Amigo, quando un giorno squillò il telefono. Era il veterinario, il quale comunica ai due di avere in ambulatorio il loro gatto. E’ un miracolo che i due anziani signori siano rimasti in piedi, visto lo shock, e sulle prime pensavano addirittura a uno scherzo di pessimo gusto, oltre che il cervello del dottore fosse completamente andato. Alchè hanno iniziato a bombardarlo di domande, chiedendo di verificare le peculiarità del gatto, ossia se era sordo o se aveva una ciste sulla schiena.

La storia è a lieto fine: in pratica, il gatto trovato morto era probabilmente un randagio, visto che nessuno lo ha reclamato, e John, viste le condizioni e le ferite che aveva, lo ha scambiato per il suo. Stesso colore, stesso pelo, insomma, uguale, tanto che non ha neanche pensato di far controllare il microchip, obbligatorio in UK anche per i gatti. Amigo è tornato a casa, ma Margareth si prende ancora cura dell’angolino dedicato al gatto senza nome, il quale ha avuto una degna sepoltura e l’amore che, probabilmente, non ha avuto in vita.

GD Star Rating
loading...
Fanno cremare il loro gatto, ma una sorpresa li travolge, 8.4 out of 10 based on 11 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... gatto
Cerchi lavoro? Ecco il coccolatore di gatti.

Nuovo lavoro che proviene dall’Inghilterra, famosa per le idee stravaganti. Ecco la nuova tendenza, ossia...

Chiudi