Stanze del pianto in Giappone, per curare lo stress


Un albergo giapponese ha delle camere con tutto il necessario per piangere e dare sfogo alle frustrazioni, alle lacrime e alle delusioni, in modo che la persona si possa rigenerare e riacquistare la gioia di vivere

donna giapponese che piangeUn albergo giapponese non avrà certo clienti che vogliono camere con vista mozzafiato: il Mitsui Garden Yotsuya Hotel di Tokyo avrà uno spazio innovativo dedicato soprattutto alle donne molto stressate. C’è tutto quello di cui una donna ha bisogno per farsi un bel pianto e sfogarsi dopo una giornata stressante al lavoro o una litigata col proprio lui.

In queste stanze specifiche c’è proprio di tutto: fazzoletti in stoffa per asciugarsi le lacrime, strumenti per prevenire gli occhi gonfi come maschere specifiche per gli occhi, maschere lenitive per il viso, latte detergente e tonico per rimuovere il trucco sfatto e una vasta scelta di film romantici e soprattutto strappalacrime.

-------------
-------------

Pure la più dura delle girl si scioglierebbe di fronte a film così melensi. Il personale dell’albergo mette tutto questo a disposizione per permettere alle persone di passare una serata all’insegna della lacrima facile, sfogando così tutte le proprie frustrazioni, la fine di un amore, elaborare le tensioni o la perdita di un lavoro e così via. Il kit ricostituente, fazzoletti abbondanti in camera, scorta di cibo consolatorio come cioccolata e dolci, pernottamento e colazione si possono ottenere al modico prezzo di 10mila yen, ossia 74 euro circa, tutto compreso, pure i manga consigliati apposta da un esperto del genere.

Ovviamente, è compresa anche al cineteca con film strappalacrime.

Insomma, tutto studiato a tavolino per permettere alle donne con turbe e frustrazioni da sfogare di avere un posto tutto per loro, per poter distendere i loro nervi e scacciare i cattivi pensieri. Scaricare ogni tanto i pesi che gravano sulle spalle fa bene, specialmente se si può usufruire di un kit specifico per tornare al lavoro o a casa con un bel sorriso sulle labbra, impeccabili e senza traccia di stanchezza o tristezza.

Va bene sfogare le frustrazioni, ma si fa in privato: dopo un giorno di “cura”, pronte ad affrontare il mondo col sorriso!

 

Fonte: http://www.today.it/donna/stanze-pianto-hotel-giappone.html

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... giappone, hotel, piangere
Galaxy S6: eliminato il logo Samsung, ecco perchè

Nuova strategia Samsung per il Giappone. Rimosso il logo della società da Galaxy S6. Ecco...

Chiudi