5 cose da fare per essere belle dopo la doccia


Farsi la doccia non basta per curare la propria bellezza. E’ un gesto da compiere per l’igiene personale, ma deve essere anche un momento per prendersi cura del proprio look e del proprio benessere. Ecco come.

doccia donnaNelle riviste di moda e di bellezza, si possono vedere star nostrane e internazionali che posano dentro o nei pressi di una doccia. E’ un gesto naturale, che si compie ogni mattina e ogni sera, rispettivamente per iniziare o finire la giornata. Farsi la doccia non basta, perché può diventare un momento per prendersi cura della propria persona in maniera seria e con trattamenti estetici mirati. Ecco come fare.

Una delle regole basilari da seguire quando ci si fa la doccia è quella di non trascurare i capelli. Inutile farsi la doccia e poi lavarsi i capelli nel lavabo, magari pure di fretta e furia. E’ bene lavarli con uno shampoo adatto alla propria cute e al tipo di capigliatura, distribuendo poco prodotto con massaggi circolari per riattivare la circolazione. Dopo averli insaponati, bisogna risciacquare abbondantemente e applicare una maschera idratante e nutriente, da tenere in posa per tutta la durata della doccia, per poi toglierla con acqua rigorosamente tiepida.

Dopo lo shampoo, bisogna occuparsi delle gambe. Con un guanto di luffa, si possono fare dei massaggi ed effettuare un peeling per rendere le gambe morbide e setose, perché si riattiva la microcircolazione. Con il soffione della doccia, poi, si possono alternare getti caldi e freddi, dalla caviglia verso l’alto, per tonificare i muscoli e far passare gonfiori e stanchezza.

-------------
-------------

Durante la doccia, dopo le gambe, è il momento di pensare al seno, direzionando il getto d’acqua fredda sulle mammelle per almeno 10 secondi, alternando da seno destro a seno sinistro. Si ripete per 3 volte. A fine doccia, dopo essersi asciugate, si deve applicare un prodotto specifico per il seno.

Per eliminare la pancia, si possono spalmare fanghi marini e rivestire la parte trattata con pellicola per alimenti. Dirigere il getto tiepido della doccia con movimenti dall’alto al basso per 3 minuti. Passato il tempo, togliere la pellicola e il prodotto con una spugna. Alla fine, si risciacquano i residui facendosi una doccia fredda.

Per concludere, per avere un viso luminoso, bisogna applicare una maschera esfoliante e nutriente. Il vapore della doccia aprirà i pori e aiuterà il prodotto ad agire in profondità. Dopo aver applicato il prodotto e risciacquato dopo il tempo di posa, ci si asciuga e si applica la crema idratante.

 

 

GD Star Rating
loading...
5 cose da fare per essere belle dopo la doccia, 8.5 out of 10 based on 6 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... bagno, bellezza, benessere, capelli, dimagrire
Storia della carta igienica: un oggetto indispensabile

La storia della carta igienica, un oggetto apparentemente non indispensabile, ma che noi umani, nel...

Chiudi