Lapacho: proprietà, benefici e controindicazioni



Lapacho o anche noto come pau d’arco è l’alternativa naturale agli antibiotici, agli antivirali e a tanti altre affezioni! Scopri di più leggendo qui!

lapacho

Il Lapacho noto anche con il nome pau d’arco è un albero sempreverde sudamericano, la cui corteccia viene utilizzata nel trattamento di diverse situazioni mediche, prime tra tutte le infezioni batteriche e virali. Quest’ultime includono il comune raffreddore o l’influenza stagionale, come pure la pericolosissima influenza suina (H1N1). Alle stesse si aggiungono le infezioni sessualmente trasmissibili quali la gonorrea e la sifilide, quelle del tratto urinario ( prostatite e cistite), e quelle che, invece, interessano il sistema digerente come le infezioni parassitarie, le infezioni micotiche e la diarrea infettiva.

All’attività anti-infettiva del Lapacho, segue quella anti-tumorale scoperta da alcuni ricercatori nel 1960, i quali studiando più da vicino la composizione chimico-fisica dell’albero, hanno scoperto che il lapacolo,il componente più presente in tutto l’albero, svolge una buona azione antitumorale, ma al tempo stesso può risultare dannoso, perchè per essere veramente efficacie il lapacolo deve essere assunto nelle dosi superiori a quelle ritenute nella norma e compromettere la salute dell’organismo causando una grave emorragia interna oltre che un’intossicazione. Inoltre, il Lapacho viene utilizzato nel trattamento del diabete, ulcere, varie forme di gastrite, disturbi del fegato, asma, bronchite, dolori articolari, ernie, foruncoli, e le ferite.

Il Lapacho è acquistabile in qualsiasi erboristeria sottoforma di compresse ma anche tintura madre. Prima di acquistare qualsiasi prodotto riportante la dicitura “ Lapacho” oppure ” pau d’arco”, controllate bene la lista degli ingredienti, anche perchè molte volte tra gli stessi esce fuori che il principale componente non è il Lapacho ( specie Tabebuia)  ma una specie affine il Tecoma curialis, che non è la stessa cosa!

Video:

In conclusione, si vuole ricordare al lettore che prima di decidere di assumere il Lapacho è sempre bene consultare il proprio medico circa il dosaggio e i tempi di assunzione, soprattutto se si assumono farmaci anticoagulanti e antiaggreganti piastrinici, giacchè il Lapacho può compromettere l’azione degli stessi.

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...
Lapacho: proprietà, benefici e controindicazioni, 7.4 out of 10 based on 5 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... asma, erboristeria, gastrite, gonorrea, Lapacho, malattia, raffreddore
donna raffreddore foto
Rimedi naturali per curare il raffreddore e la febbre senza i farmaci

  E' possibile far passare il raffreddore e la febbre senza utilizzare i farmaci? Si,...

Chiudi