Omeopatia, il ministro dice no



Dal 2009 regole severissime nella medicina, che sanciranno praticamente lo stop ad una gran parte dei farmaci omeopatici.
La notizia è grave, e ha destinato scalpore fra gli omeopati. L’intervista su repubblica.it di Giulia Maria Crespi:
“Conosco l’omeopatia da quasi 50 anni. Mi ha aiutato a sconfiggere malattie grandi e piccole.
Funziona e non fa male. Perché tanto accanimento? Possibile che i nove milioni italiani che la utilizzano siano tutti cretini, me compresa…?[…]

Non mi risulta che in Francia, Inghilterra o in Germania esistano limitazioni. Io non chiedo che come in Svezia l’omeopatia venga sostenuta dal servizio sanitario nazionale. Almeno però lasciateci curare come vogliamo”

GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... medicina, notizie repubblica
Per incartare bene i regali ci vuole una formula matematica

Proprio così. Parola di Sara Santos.

Chiudi