Omeprazolo: uso, dosaggio ed effetti indesiderati



Che cosa è l’omeprazolo? Per che cosa si usa? Quali danni può causare? Lo può prendere chiunque? Leggi qui le risposte

omeprazolo
L’omeprazolo è il principio attivo che si trova nei farmaci chiamati inibitori della pompa protonica, utilizzati nel trattamento della dispepsia,ulcera peptica, malattia da reflusso gastroesofageo.

Tutte le menzionate affezioni gastriche sono attribuite ad un’eccessiva produzione di succhi gastrici; l’omeprazolo, come il resto degli inibitori della pompa protonica, agisce come una specie di tappo, che ferma la produzione di acidità dei succhi gastrici, andando ad inibire per 24 ore l’azione dell’enzima gastrico H+/K+-ATPasi responsabile dell’acidità dei succhi gastrici. E’ possibile acquistare l’omeprazolo in farmacia sottoforma dei seguenti marchi: Omeprazen, Antra, Mepral, Losec, Logastric oppure come medicinale generico sotto il semplice nome di omeprazolo, in dosaggi da 10 o 20 mg.

Solitamente l’omeprazolo come pure gli altri inibitori della pompa protonica non comportano effetti collaterali, ma ci sono casi in cui un soggetto può lamentare uno dei seguenti disturbi:

 


  • dolori addominali
  • mal di schiena
  • stitichezza o diarrea
  • infezioni del tratto respiratorio superiore
  • vertigini

In casi ancora più rari, c’è chi ha manifestato i seguenti disturbi:

  • nausea
  • vomito
  • crampi alle gambe
  • dolore muscolare
  • nervosismo
  • debolezza
  • ritenzione idrica

C’è da aggiungere che uno studio condotto da studiosi americani e pubblicato nel 2007 ha rivelato che una terapia a lungo termine con omeprazolo può favorire l’indebolimento osseo e quindi la frattura dell’anca. In aggiunta da un altro studio è emerso che l’assunzione di omeprazolo durante la gravidanza potrebbe far nascere il neonato con importanti problemi di salute.

-------------
-------------

In conclusione, si vuole ricordare al lettore che le notizie riportate hanno solo valenza descrittiva e che quindi, non escludono il parere medico che è indispensabile sia per la prescrizione del farmaco che per le direttive sulla posologia giornaliera. Inoltre, l’omeprazolo può interferire con l’azione di altri medicinali, e quindi, sarà il medico a decidere se poterlo assumere o meno.

GD Star Rating
loading...
Omeprazolo: uso, dosaggio ed effetti indesiderati, 6.0 out of 10 based on 1 rating

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in dispepsia, dolore, effetti collaterali, malattia, medicina, omeprazolo
Petto gonfio e caldo al tatto? Ecco tutte le possibili cause

Hai notato che il petto è gonfio ed è caldo al tatto? Potrebbe trattarsi di...

Close