Financial Times, con Prodi l’Italia andrà male



Era evidente. Con una maggioranza così risicata, ‘quasi illegittima’, con la complicità di una legge elettorale voluta dal governo Berlusconi (che autogol), Prodi non potrà far bene in Italia, secondo il Financial Times.
Domani l’inutile, ridondante verdettto: ha vinto Prodi.
Ok, stiamo a vedere: nel frattempo, se vi va, potete indovinare i nuovi ministri. Qui i risultati del fantagoverno.

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

2 pensieri riguardo “Financial Times, con Prodi l’Italia andrà male

  • 19 Aprile 2006 in 00:34
    Permalink

    come sarebbe a dire che la maggioranza è “quasi illegittima”? sarà brutta sporca e cattiva, sarà risicata, ma illegittima non lo è affatto, nel 94 Berlusconi non aveva la maggioranza al Senato, Zapatero non ha una maggioranza stabile, ottiene il consenso in parlamento di volta in volta, e il suo governo è sempre in sella, Clinton non ebbe per molto tempo la maggioranza al Senato, in nessuno di questi casi mai si è parlato di illegittimità. con un voto di maggioranza se si è buoni si governa, altrimenti si va a casa, non c’è proprio niente di illegittimo.

    Risposta
  • 19 Aprile 2006 in 18:06
    Permalink

    Con Illegittima volevo indicare non la presenza di brogli, ma la mia contrarietà ad una maggioranza che non prende almeno 0,5 – 1% di voti in più rispetto all’altra coalizione. Sì, forse ho sbagliato a scrivere illeggittima, forse dovevo scrivere ‘incapace di governare’. Rendevo meglio l’idea.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... fantagoverno, financial times, governo, notizie repubblica, scelte politiche, silvio berlusconi
La mortadella, prima o poi, scade

Alla fine ha vinto Prodi, e questo era prevedibile. Ma solo per una manciata di...

Chiudi