Lenti bioniche per la vista: sostituiranno occhiali e lenti a contatto.


Come rendere felici milioni di persone con problemi di vista, che non sopportano occhiali e lenti a contatto. Ecco le lenti bioniche, applicabili in 10 secondi nell’occhio senza operazioni o ricoveri ospedalieri

lenti a contatto bioniche

Avere problemi di vista equivale a cambiare radicalmente la propria vita e le proprie abitudini, a seconda della gravità della miopia o dell’ipermetropia, ma anche dell’astigmatismo.

Chi ha queste mancanze deve per forza indossare degli occhiali specifici per correggere il difetto e non essere un pericolo per gli altri; in molti casi addirittura si arriva a prescrivere direttamente le lenti a contatto per poter fronteggiare eventuali elevate carenze.

Senza nessun aiuto, addirittura farsi la doccia diventa un incubo, perché chi non vede da vicino, non riesce a leggere nulla se non indietreggiando fino a sbattere contro le vetrate, mentre chi è miope, se malauguratamente gli scivola un prodotto, si ritrova a lavarsi in un angolino e ai piedi un intero lago fatto di shampoo e sapone. Strizzando gli occhi per distinguere l’uscita dalla doccia e neanche per gli astigmatici è tutto rose e fiori. Si è comunque obbligati a indossare occhiali pesanti che scavano solchi sul naso che sembrano voragini, alternandoli alle amate e odiate lenti a contatto. Odiate per la manutenzione e per la scomodità di utilizzo (diciamocelo: non entrano e non si tolgono mai al primo colpo!) e amate per la bieca illusione di non essere più schiavi di occhiali orrendi.

-------------
-------------

Qualcuno potrebbe obiettare sull’esistenza dell’intervento laser: certo, ma secondo le statistiche, non risolvono il problema definitivamente. In caso di mancanze elevate, si può recuperare una parte della vista, ma si può addirittura peggiorare la situazione a causa del fatto che l’occhio può subire un allungamento a causa della perdita di cornea conseguente all’intervento. E’ un gioco d’azzardo dove la decisione deve essere presa consapevolmente con il proprio specialista.

Il Dottor Garth Webb della Ocumetics Technology è destinato a passare alla storia per una semplice invenzione: le lenti bioniche. Consistono in una sorta di dispositivo che si deve installare rapidamente all’interno dell’occhio, in modo da curare il difetto visivo. Le lenti si applicano senza bisogno di anestesia e di ricovero, in quanto devono solamente essere messe in posizione corretta, cosa che avviene in 10 secondi per lente. Inoltre, le lenti bioniche sembrano prevenire altri disturbi, come la cataratta.

Per ora esistono solo i prototipi, ma se tutto va secondo i piani, le lenti bioniche saranno in commercio per il 2017.

Fonte: http://scienza.studionews24.com/addio-occhiali-arrivano-le-lenti-bioniche-per-la-vista/

GD Star Rating
loading...
Lenti bioniche per la vista: sostituiranno occhiali e lenti a contatto., 7.3 out of 10 based on 4 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... Garth Webb, lenti a contatto, miopia, occhiali
google glass donna
Vendite Google Glass in aumento nel 2015 grazie a Intel

Le vendite di Google Glass potrebbero ripartire alla grande entro il 2015, complice il nuovo...

Chiudi