Pmi turistiche, finanziamenti per internazionalizzazione e competitività in Toscana


https://pixabay.com/static/uploads/photo/2015/08/25/03/27/passion-fruit-daiquiri-906099_960_720.jpg

Nell’ambito del POR Fesr 2014-2020 in Toscana la Giunta regionale ha approvato un piano per il sostegno delle Pmi, anche turistiche, con risorse pari a 30 milioni di euro in tre anni, delle quali 15 milioni di euro sono stati già sbloccati.

Fino al 2018 i finanziamenti, che saranno concessi con la formula dei contributi finalizzati al rafforzamento della competitività delle PMI toscane, serviranno a migliorare la presenza fuori dai mercati dell’Ue visto che la concessione dei fondi è subordinata alla partecipazione a fiere, allo sviluppo di reti commerciali all’estero e, tra l’altro, anche all’attività promozionale con strumenti innovativi ed all’apertura di sedi operative e di uffici all’estero.

-------------
-------------

La misura, approvata dalla Giunta regionale della Toscana su proposta di Stefano Ciuoffo, l’assessore alle attività produttive, è accessibile da parte delle micro, piccole e medie imprese in forma singola oppure in forma aggregata per un minimo di tre Pmi. Tra aprile e maggio di ogni anno, nel 2016, 2017 e 2018, sarà aperto l’apposito bando per la concessione di contributi a fronte, per le micro imprese, dell’attivazione di investimenti per l’internazionalizzazione e la competitività  pari ad un minimo di 10 mila euro e massimo 150 mila euro.

Video:

Per le piccole imprese la soglia minima è 12.500 euro e massima 150 mila euro, mentre per le medie imprese si va da un minimo di 20 mila ad un massimo pari anche in questo caso a 150 mila euro. Possono accedere al bando ogni anno per i prossimi tre anni pure i consorzi e le società consortili attivando investimenti per minimo 35 mila e massimo 400 mila euro.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... contributi, finanziamenti, imprese, investimenti, prestiti alle imprese
Turismo e cultura nella Legge di Stabilità, le novità più importanti

Con la legge di stabilità per turismo e visibilità internazionale 10 milioni in più. Ecco...

Chiudi