Pagamento ticket sanitario Regione Lazio, sospensione dal 1 gennaio 2017

Visite mediche senza ticket regionale Lazio dal 2017, belle notizie per i pazienti residenti nel Lazio che non pagheranno più il ticket sanitario dal primo gennaio. Ecco cosa cambierà

chirurghi lazio medici

Per l’accesso alle cure mediche, a partire dalla data dell’1 gennaio del 2017, i cittadini residenti nella Regione Lazio non dovranno più pagare il ticket sanitario regionale che fino ad ora si andava ad aggiungere a quello nazionale.

E questo perché, a seguito dei risultati positivi che sono stati ottenuti con il percorso di risanamento del sistema sanitario nel Lazio, dal nuovo anno per il ticket sanitario regionale scatterà l’abolizione con un risparmio pari a 20 milioni di euro per i cittadini in accordo con quanto messo è stato messo in evidenza dallAmministrazione regionale.

-------------
-------------

Giusto per fissare le idee, dall’1 gennaio del 2017 di ticket per una risonanza magnetica o una tac si pagheranno 41,10 euro e non più 61,10 euro. Ed ancora per la fisiokinesiterapia dall’1 gennaio del 2017 si passerà da 51,10 a 46,10 euro, e da 50,10 a 46,10 euro per le visite specialistiche ambulatoriali.

Riguardo al piano di rientro sanitario, come sopra accennato, nell’arco degli ultimi tre anni il disavanzo è passato da 669 milioni di euro a 332 milioni di euro nel 2015.

-------------

-------------

Ed il tutto a fronte dell’obiettivo di chiudere il 2016 con un ulteriore dimezzamento del disavanzo a 160 milioni di euro circa in base al principio di mantenere i conti in ordine da un lato, e di migliorare la qualità dei servizi ai cittadini dall’altro. Nello stesso tempo prosegue il piano di assunzioni e di stabilizzazione dei lavoratori nel settore della sanità con 76 nuove autorizzazioni che sono state firmate proprio in questi giorni dal Presidente della Regione Lazio.

GD Star Rating
loading...
Pagamento ticket sanitario Regione Lazio, sospensione dal 1 gennaio 2017, 5.0 out of 10 based on 1 rating