Abbonamento Trenitalia Alta Velocità, aumenti dimezzati dopo le proteste


Abbonamenti Frecciarossa e treni alta velocità trenitalia, aumenti e poi ribassi. Ecco le tariffe per i pendolari
treno frecciarossa immagine di lato

Dopo aver aumentato i prezzi degli abbonamenti Trenitalia Alta Velocità, le FS Italiane, anche a seguito delle proteste giunte dalle Associazioni dei Consumatori e da alcune Regioni, hanno fatto un mezzo passo indietro. Gli aumenti sono stati infatti dimezzati per quella che è una misura transitoria in vista di soluzioni definitive che in merito saranno prese entro il prossimo mese di giugno del 2017.

-------------
-------------

Chi ha già acquistato gli abbonamenti con gli aumenti fissati in precedenza otterrà il rimborso della differenza, mentre i nuovi prezzi per gli abbonamenti Trenitalia Alta Velocità saranno inseriti dalla metà di febbraio nei sistemi di vendita con validità sugli abbonamenti del mese di marzo del 2017.

Il Codacons boccia intanto il mezzo passo indietro che è stato fatto dalle FS Italiane bollandolo come una mossa di facciata. Secondo l’Associazione dei Consumatori e degli Utenti, infatti, nessun aumento deve essere applicato a carico di tutti quei passeggeri del trasporto ferroviario che tutti i giorni prendono il treno per andare a scuola o al lavoro. ‘Il dimezzamento degli incrementi tariffari disposto da Trenitalia suona come una presa in giro per gli utenti’, dichiara non a caso il Presidente dell’Associazione Carlo Rienzi.

Inoltre, il Codacons con una nota chiede apertamente di partecipare, in rappresentanza degli utenti del trasporto ferroviario, al tavolo tecnico tra le FS Italiane, le Regioni ed il Ministero dei Trasporti. E nello stesso tempo a breve annuncerà ‘una clamorosa iniziativa di protesta pro-pendolari in tutta Italia’.

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... abbonamenti, alta velocità, codacons, consumatori, frecciarossa, tariffe, trenitalia
Stazione Bologna AV: lo schermo interattivo gigante che piace ai turisti, ecco perchè

Turismo Emilia Romagna, viaggio virtuale con maxi schermo touchwall a Bologna Per scoprire in anteprima...

Chiudi