Sarà un Natale più ricco: oltre 500 euro di spesa media per i regali, tech in testa


donna natale 2017

Sorpresa: dopo anni di battaglie con i portafogli (vuoti, in tantissimi casi), gli italiani tornano a spendere di più per i regali di Natale e ad avere, in generale, un sentiment più positivo rispetto allo stato di salute del Paese. È una delle indicazioni che arriva dalla ventesima edizione della Deloitte Xmas Survey, che anticipa alcune tendenze in vista delle ormai sempre più vicine festività dicembrine.

La spesa per i regali di Natale

In linea generale, in queste vacanze di Natale gli italiani si guadagnano la terza posizione assoluta in Europa tra gli “spendaccioni” in regali: se la medaglia d’oro va alla Spagna (media di 632 euro) e quella d’argento al Regno Unito (614 euro), siamo proprio noi a meritarci la medaglia di bronzo, grazie a una previsione di spesa che raggiunge i 528 euro, in salita di oltre 4 punti percentuali rispetto alla media dell’anno scorso (l’incremento maggiore in tutto il Vecchio Continente).

I regali di Natale e Internet

Tra gli altri trend messi in luce dal rapporto, non si può fare a meno di notare la sempre più forte incidenza e influenza del Web e, in generale, della tecnologia, che ormai contagia ogni aspetto delle nostre vite, Natale compreso: ad esempio, sale al 70 per cento la quota di persone che cerca informazioni e consigli sui regali da fare proprio in Rete, mentre la spesa online degli italiani cresce del 16 per cento rispetto all’anno scorso, a un ritmo più che doppio rispetto alla media europea.


Regali high tech da fare a Natale

A tema “tech” sono anche alcuni dei prodotti più ambiti da far trovare sotto l’albero, come i vari modelli di smartphone, le console di videogame o i titoli appena sfornati dalle varie software house; in questo “ramo”, Deloitte rivela poi che la percentuale di chi acquista online prodotti high-tech e supera quest’anno di ben 10 punti quella di chi si rivolge allo store fisico. Il successo dello shopping virtuale è dato non solo dalla comodità di ricevere gli oggetti a casa, senza code né resse, ma soprattutto dalla possibilità di trovare occasioni speciali per risparmiare, ad esempio utilizzando un “coupon di sconto”. Ma dove possiamo trovare e in cosa consistono questi coupon? Un coupon di sconto non è altro che un codice segreto che se applicato al carrello garantisce uno sconto gratuito sul totale del vostro acquisto. Per farvi capire meglio potete prelevare questo coupon Gamestop del valore del 30% su una gamma di giochi selezionati, valido fino al 19 dicembre 2017. Vi consigliamo di controllare spesso le offerte su questi portali in quanto cambiano molto spesso in base alle attività promozionali dei vari store online.

-------------
-------------

Risparmiare per i regali di Natale

Come si legge nel report, anche questa del risparmio è una tendenza molto forte che contraddistingue lo shopping natalizio in Italia: nonostante un clima più positivo e fiducioso riguardo alla situazione economica del Paese, i nostri connazionali continuano a badare al sodo e a tenere un occhio di riguardo al portafogli, anche perché – spiegano gli esperti – l’incertezza sul prossimo futuro del contesto socio-politico continua a gettare un’ombra di preoccupazione sugli scenari in arrivo.

Quando iniziare a fare gli acquisti per Natale

Video:

Ecco perché in tanti hanno anticipato la partenza degli acquisti: il 23 per cento degli italiani ha già iniziato a spendere verso la fine del mese di novembre, approfittando anche delle vendite promozionali diffusesi lungo lo Stivale a traino del Black Friday, mentre comunque la maggioranza degli acquisti si concentrerà entro la prima quindicina di dicembre, per evitare di ridursi all’ultimo momento utile e restare magari senza alternative.

GD Star Rating
a WordPress rating system

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro... deloitte xmas survey, regali
Regali solidali di Natale aziendali

Regali natalizi diversi dal solito: Airc per un Natale solidale Ogni anno per le piccole...

Chiudi