'Strage' di patenti a Latina per guida in stato di ebbrezza: 17 ritiri nel weekend



I CONTROLLI continuano ad essere incessanti. E non si fermeranno. A leggere i dati dell’ultimo fine settimana c’è da registrare che l’età media dei denunciati si è abbassata; chi guida è sempre più spesso ubriaco. Come più volte ha sottolineato il Comandante Provinciale dei carabinieri il colonnello Roberto Boccaccio: «Puntiamo alla sicurezza stradale prima di tutto con la prevenzione. Questo fenomeno è legato a l c o m p o r t a me n t o dell’uomo. Il mio appello è guidare con prudenza per il bene di tutti». Parole di un anno fa ma che sembrano essere cadute nel vuoto a vedere il sensibile aumento dei trasgressori. I carabinieri non mollano e nell’ultimo fine settimana hanno denunciato undici giovani per guida in stato di ebrezza. Nonostante gli appelli, molti under 30 continuano a mettersi al volante sotto l’effetto dell’alcool o di sostanze stupefacenti.
I carabinieri della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, insieme ai colleghi della stazione di Sabaudia, nell’ambito di un mirato servizio lungo le principali arterie hanno denunciato molti ragazzi: F.F., 24 anni di Latina, N.A., 22 anni anche lui del capoluogo e poi S.N., di Pontinia, V.F., 20 anni, anche lui di Pontinia, B.V. 21 anni del capoluogo, P.M., 31 anni romeno, R.R., 43 anni, C.L., 48 anni, E.L., 31 anni ed M.C., 24 anni, tutti di Latina, insieme a L.M., 23 anni di Lariano. Per tutti l’accusa è guida in stato di ebrezza alcolica. S.N., come spiegano i
carabinieri del Comando provinciale in una nota, si è anche rifiutato di fornire le generalità e ha oltraggiato i militari. Sono state undici le patenti sequestrate e i giovani denunciati all’autorità giudiziaria. Il servizio andrà avanti anche nel prossimo fine settimana, su inputproprio dello stesso Comandante Provinciale con l’obiettivo di prevenire gli incidenti stradali.
————————
DENUNCIATI 6 giovani per guida in stato di ebbrezza. E’ il bilancio del sabato appena trascorso. Nell’arco della nottata, nel territorio del Comune di Formia nel corso di predisposto servizio a largo raggio finalizzato al contrasto del fenomeno delle «Stragi del sabato sera», i militari del Nor della compagnia dei carabinieri di Formia hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza (violazione dell’articolo 186/2 del codice della strada) R.A., 26 enne, di Mondragone; T.P., 19 enne, di Aversa; M.N., 27 enne, di Napoli; C.E., 26 enne, di Formia; C.N.,25 enne di Casapesenna e V.A., 19 enne di Maddaloni. I sei controllati in località Vindicio alla guida delle autovetture di proprietà, risultavano positivi agli accertamenti mediante l'utilizzo dell'etilometro, che evidenzia un tasso alcolemico rispettivamente pari a 0,78 g/l, 0,80 g/l, 1,49 g/l, 0,94 g.l, 1,58. Le patenti di guida sono state ritirate, e le autorità competenti sono state informate.

Video:

[tratto da Latina oggi del 26 luglio 2010]

GD Star Rating
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Autovelox per far cassa riattivati a Minturno: 6000 multe in una settimana

Quando le casse comunali piangono miseria, la soluzione più semplice e immediata è una sola:...

Chiudi