Napoli: turista sbarca dal porto, fa 10 metri e viene rapinato. AGGIORNAMENTO: è morto



napoli rapina al portorapina choc al porto di Napoli

 

Di queste notizie ne sentiamo tutti i giorni. Rapine a Napoli. Un biglietto da visita orribile e disgustoso, che purtroppo è cosa  a cui ci si abitua con troppa leggerezza in molti comuni della Campania. Ma la rapina riportata da Repubblica è choccante per la rapidità e l’efferratezza che l’ha contraddistinto.

Un turista americano sbarca al porto di Napoli, non fa nemmeno 10 metri e viene aggredito. Il malvivente voleva derubarlo del Rolex, e di fronte alla reazione del turista lo ha colpito e lo ha scaraventato a terra. Il turista americano ha riportato un trauma cranico, per aver battuto la testa sull’asfalto. Portato subito in ospedale, l’americano aggredito è stato sottoposto ad un intervento di tre ore per rimuovere un ematoma alla testa.

 

«La città non riesce a garantire il minimo standard di sicurezza»: questo il commento del presidente di Confesercenti Vincenzo Schiavo. Sulla vicenda interviene anche il presidente provinciale dell’Ascom-Confcommercio, Pietro Russo, che preannuncia una serrata dei propri associati e chiede una «legge speciale».

Una cosa è certa: anche se il turista americano riuscirà a salvarsi, nè lui, nè la sua famiglia rimetteranno più piede a Napoli. E probabilmente in Italia.

 

Video:

Aggiornamento 27 maggio: il turista è morto.

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...
-------------

-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... cronaca nera, morte, napoli, notizia del giorno, notizie repubblica, ospedale, rapina, turismo
La nonnina che a 85 anni fa lo yoga a testa in giù

Bette Calman è un istruttrice di yoga, che riesce ad assumere le posizioni più difficili,...

Chiudi