Le campagne di guida sicura piu’ scioccanti del mondo (15 foto)



Non guidare dopo aver bevuto alcool, non guidare senza le cinture allacciate, non guidare stanco, non guidare parlando al telefonino: le 4 regole fondamentali che dovrebbero essere seguite da ogni automobilista.
Certo, dette così non danno il loro effetto. Per fare una campagna efficace di guida sicura occorre prima di tutto convincere, e in qualche modo colpire. Anzi, scioccare.
Vediamo le 12 campagne promozionali per una guida sicura più impressionanti del mondo.

 

 

Sangue al cellulare. Mai guidare con il cellulare in mano: questo è il messaggio di questa campagna, promossa dalla polizia indiana di Bangalore.

Advertising Agency: Mudra Group, India
Executive Creative Director: Joono Simon
Art Director: Vinci Raj
Copywriter: Akhilesh Bagri
Photographer: Mallikarjun
Retouching : Sathish
Published: 2009

 

 

 

La cintura di sicurezza mantiene unita la famiglia. Campagna per la guida con la cintura di sicurezza promossa dal Rodney District Council: una foto con un volto cancellato dal tipico segno di rottura sul parabrezza, dopo un incidente d’auto.

Advertising Agency: Saatchi & Saatchi Auckland, New Zealand
Executive Creative Director: Mike O’Sullivan
Art Director: John Koay
Copywriter: Veronica Copestake
Retouching: Nick Smith
Photographer: Simeon Patience
Account Director: James Pohill

 

 

Incidenti stradali in moto possono farti rimanere sulla carrozzella disabili. Campagna tratta dal blog www.osocio.org, che si occupa di pubblicità sociali, senza scopo di lucro, per rendere consapevoli le persone dei problemi del mondo.

 

 

 

 

Se guidi ubriaco e uccidi finisci in carcere. Oddio, forse questa campagna pubblicitaria in Italia non sarebbe tanto credibile (in carcere se fai un omicidio stradale non ci vai, se sei incensurato), ma all’estero ovviamente funziona (clicca qui per approfondire). Vorresti mai incontrare questi brutti ceffi da galera?

 

 

Le foto delle vittime della strada, il flash della vita. Su una strada della Nuova Zelanda sono state messe dei cartelloni con foto di bambini e ragazzi vittime di incidenti stradali. La distanza tra un cartellone e il successivo è molto piccola, in modo tale che gli automobilisti che vanno a forte velocità le vedano in rapida successione, come un effetto flash prima di morire. In ultimo, il cartello rallenta.

 Client: Rodney District Council
Advertising Agency: Saatchi & Saatchi, New Zealand
Executive Creative Director: Mike O’Sullivan
Art Director: John Koay
Copywriter: John Koay, Veronica Copestake

 

 

 

Il cellulare – cassa da morto. Spot contro l’uso del telefonino mentre si guida, a cura dell’associazione vittima delle strade in Olanda. La foto ritrae una donna morta, e al posto della bara un telefonino.

Agency: Ogilvy & Mather, Amsterdam, Netherlands
Art director: Jan-Willem smits
Copywriter: Edsard Schutte
Photographer: Arno Bosma

 

 

Il sonno alla guida è più forte di te. Mai sottovalutare la mancanza di sonno: se si è stanchi, rallentano i riflessi e si possono causare incidenti mortali. In questa foto creata da un agenzia tailandese, su una palpebra c’è il disegno di un auto, sull’altra una bici. Significato semplice ed efficace: l”occhio è stanco, una volta che si chiuderà ci sarà la collisione mortale.

Advertising Agnency: BBDO Bangkok, Thailand
Chief Creative Officer: Suthisak Sucharittanonta
Executive Creative Director: Subun Khow, Vasan Wangpaitoon
Creative Director: Taewit Jariyanukulpun
Copywriter: Pattrapong Lapjarupong
Art Director: Nirun Sommalardpun
Photographers: Aunchai Secharunputong, Nok Pipattungkul
Illustrators: Ploy Lumthong, Tharect Kangkrich

 

 

Effetto fionda se non allacci le cinture posteriori. Questa foto è un’immagine vera, scattata in una città dove campeggia questo cartellone (in gergo: billboard) 3d con una enorme fionda, che ricorda di allacciarsi le cinture dietro, altrimenti, in caso di incidente, vieni lanciato, come una fionda, contro il parabrezza.

 

 

I ‘pezzi di ricambio’ umani non sono originali come quelli delle auto. Se fai un incidente grave e ti amputano un arto, non avrai indietro il tuo braccio o la tua gamba, ma una protesi. Campagna shock contro la guida in stato d’ebbrezza promossa dalla Bmw.

 

 

 

 

Bare di giovani amici morti in incidenti d’auto. ” L’amicizia dura finchè si vive, non in eterno”.  Le foto di tre bare prima di essere sepolte, i nomi di tre giovani amici, nemmeno maggiorenni. Tre vite spezzate, per la rischiosa voglia di divertirsi bevendo e guidando.

 

 

 

Auto incidentate  in bicchiere di vodka o birra. Evidentissimo e impressionante il legame tra incidenti mortali e guida sotto effetto di alcool. La scritta ‘absolut fatal’ richiama lo slogan “absolut Vodka’ dell’omonima azienda produttrice di Vodka, www.absolut.com.

 

 

 

Lo scontro mortale tra telefonini. Ottimo fotomontaggio tra cellulari e auto, che richiama incidenti stradali gravi, con auto ribaltate e vetri sfondati, provocati dal non avere mani libere al volante. In basso la scritta che invita ad usare gli auricolari.

Advertising Agency: Impact & Echo, BBDO, Kuwait
Creative Director: Viraj Ponkshe
Art Director / Illustrator: Rolando Rodriguez
Copywriter: Regan Rodricks
Published: May 2008

 

 

Collega il cervello, allaccia le cinture. Una campagna progresso per la guida sicura, con l’immagine di una colonna vertebrale a forma di cintura di sicurezza, con un doppio significato: se allacci la cintura, con un click cambi il tuo futuro, puoi evitare la rottura della colonna vertebrale. Ma si potrebbe anche interpretare come ‘se ti allacci le cinture, usi il cervello’.

Advertising Agency: Marketforce, Perth, Australia
Executive Creative Director: Andrew Tinning
Art Directors: Andrew Tinning
Copywriters: Steve Lorimer, Tom Wilson
Retoucher: Madeleine de Pierres
Account Service: Erin Baker, Carrick Robinson, Sharyn Boer
Account Coordinator: Lauren Humphries

 

 

 

Il letto insanguinato fuori strada. Dormi prima di guidare: è la scritta in basso di questa pubblicità a favore della guida sicura in Nuova Zelanda. L’immagine scioccante è quella di un letto contro un albero, ad indicare che se non si dorme, l’auto che si guida potrebbe essere il letto di un sonno eterno.

Advertising Agency: Clemenger BBDO Wellington, New Zealand
Executive Creative Director: Philip Andrew
Creative Director: Mark Harricks
Art Directors / Copywriters: Mark Harricks, Paul Nagy, Paul Young, Brigid Alkema
Retoucher: Geoff Francis
Photographer: Mat Blamires
Suit: Sean Keaney

 

[fonte:  http://adsoftheworld.com ]

GD Star Rating
loading...
Le campagne di guida sicura piu' scioccanti del mondo (15 foto), 9.0 out of 10 based on 1 rating

2 pensieri riguardo “Le campagne di guida sicura piu’ scioccanti del mondo (15 foto)

  • 21 ottobre 2011 in 10:52
    Permalink

    Di tutte le pubblicità quella che più mi ha colpito è senz’altro questa, per quanto non sia scioccante la citerei comunque in quest’elenco (ed in italia si potrebbe trasmettere, caso più unico che raro!)

    http://www.youtube.com/watch?v=-8kYCmXSm30&feature=related

    molto delicata ma anche di forte impatto, chi ci crede poi la può prendere come una metafora della vita.

    Avrei da ridire molto sulle cinture, sulla mia macchina c’è stato un richiamo perchè in caso d’incidente ‘si stacca’ (incredibile ma vero) ed è proprio così, peccato che la concessionaria mi abbia detto che non sapevano come risolvere e me le sono tenute difettose (solo una per fortuna, quella del guidatore!)

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altro... alcool, australia, billboard, campagna sociale, fotogallery, fotomontaggi, giovani, guida sicura, morte, polizia
Le ragazze piu’ alte del mondo (63 foto)

Foto di donne altissime Altezza è mezza bellezza, o così pare. Sempre senza esagerare, però....

Chiudi