Cassino sotto shock, va nello studio dell’avvocato e lo uccide



Nelle prime ore del pomeriggio a Cassino è avvenuto un brutale omicidio. Vittima è l’avvocato Massimo Pallini. Un uomo, intorno alle ore sedici, si è introdotto nello studio dell’avvocato, in via Cimarosa, e ha chiesto alle persone che affollavano la sala di attesa di poter parlare con il Pallini. A questo punto è entrato nello studio, e ha  fatto fuoco. Quattro i colpi di pistola diretti verso l’avvocato. Il killer si è poi dato alla fuga. Niente da fare per l’avvocato, morto all’istante.

Subito sono partite le indagini dei carabinieri, focalizzate sulle notizie fornite dai testimoni presenti nello studio di Pallini. L’assassino è un uomo dotato di grande sangue freddo, date le modalità dell’omicidio: nessuna preoccupazione di nascondere il proprio volto, persino ha chiesto ai clienti di poter entrare per “dire una parola all’avvocato”.

Poi i colpi di pistola. Due avrebbero raggiunto l’avvocato sul lato sinistro del torace, uno all’altezza della gola. Durante la sua fuga, il killer avrebbe detto ad una signora che stava salendo le scale per raggiungere lo studio dell’avvocato  “Signora, è inutile che sale; c’è tanta gente a fare la fila”. Poi, di lui, non si è saputo più nulla, fino al momento in cui si è costituito.

L’omicida è un 62enne di Sant’Elia Fiumerapido, Natalino Di Mambro. Accompagnato da un amico, l’uomo si è presentato in commissariato e ha consegnato anche la pistola con cui aveva fatto fuoco contro il legale, colpendolo mortalmente al petto. Secondo le prime indiscrezioni trapelate, l’avvocato Pallini stava seguendo il 62enne in una causa di lavoro e sarebbe questo il motivo che ha armato la mano dell’uomo di Sant’Elia, convinto che l’avvocato non lo aiutasse abbastanza. Molti gli aspetti ancora da chiarire della vicenda, per cui l’interrogatorio – ora condotto congiuntamente alla presenza di polizia e carabinieri – probabilmente andrà avanti per tutta la notte. L’omicida è incensurato e, in base alle prime notizie raccolte nel suo paese di Sant’Elia, si tratterebbe di una persona tranquilla e nulla in lui lasciava presagire un comportamento simile.

 

Video:

Aggiornamento 3 dicembre 2011: l’assassino dell’avvocato è stato condannato a 30 anni di carcere.

-------------
-------------
GD Star Rating
loading...
Cassino sotto shock, va nello studio dell'avvocato e lo uccide, 5.5 out of 10 based on 2 ratings

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... avvocato, carabinieri, cassino, cronaca nera, morte, notizia del giorno
Mondiali 2010, è morto il polpo Paul. Aveva indovinato tutti i pronostici

E' morto nella notte il polpo Paul, la piovra di Oberhausen divenuta una star planetaria...

Chiudi