Neuroni in ebollizione



Abito all’ultimo piano. D’estate batte il sole sul tetto da quando sorge a quando tramonta. Non ho l’aria condizionata. Il bagno non è grandissimo, cosicché quando faccio la doccia faccio la sauna allo stesso momento e quando esco sto più sudato di prima. Fuori dei pasti, le uniche cose che metto in corpo sono ghiaccioli e acqua. Bevo da solo tre bottiglie d’acqua al giorno. Tra me e mia madre finiamo un pacco da otto ghiaccioli in due giorni. Vorrei tanto andare al mare, ma sono costretto ad esercitarmi al computer perchè tra qualche giorno ho l’esame di informatica. Il processore del mio pc è un Athlon, che raggiunge temperature intorno ai 60°. Non vi dico la sensazione che si prova quando si entra nella mia stanza surriscaldata, se esco fuori fa meno caldo. Sul mio deodorante spray sta scritto “non esporre a temperature superiori a 50°”. Per evitare problemi, l’ho messo in frigo.

 


Non ce la faccio più!!!!!

P.S. la faccenda del deodorante è una cazzata, per ora lo tengo in bagno a mio rischio e pericolo, sperando non scoppi.

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

2 pensieri riguardo “Neuroni in ebollizione

  • 28 Giugno 2003 in 16:45
    Permalink

    giorni fa, in stanza, mi è scoppiato un accendino.
    vero.

    Risposta
  • 30 Giugno 2003 in 18:10
    Permalink

    In culo alla balena per il tu o esame di informatica. Hai avuto notizie di qualche Ufo comparso in zona Sabaudia? io si…. ciao :-)

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi articolo precedente:
Ingegneria Cassino, è morto il prof. Michele Balzano

La scomparsa del prof. Balzano, docente di Analisi ad Ing. Meccanica, che ho appreso ieri...

Chiudi