Notadisciplinare.it – Garibaldi



Una volta l’Italia non era nostra perchè era piena di nemici. Allora il re che era buono e si preoccupava tanto
ha chiamato Garibaldi e gli ha detto di pensarci lui. Così sono montati in una grande barca mille amici di Garibaldi,
tutti vestiti di rosso come lui perchè gli volevano bene e sono sbarcati in un porto per fare la guerra.
Siccome erano bravi e vincevano sempre, il Re ha voluto salutarli ed è andato a trovarli. E ci son state tante feste e
tutti sparavano in aria. Poi Garibaldi ha preso l’Italia e l’ha regalata al Re e hanno fatto festa di nuovo.
Poi ovviamente hanno dovuto andare tutti a casa perchè avevano malinconia. Anche io da grande voglio essere un Garibaldi.
[tratto da notadisciplinare.it]

GD Star Rating
loading...
-------------
-------------

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro... 7 in condotta
La Divina Commedia e Gesù, secondo Sette in condotta

" La Divina Commedia è il più famoso libro scritto da Dante. E’ stato iscritto...

Chiudi